Pietro Bembo nacque a Venezia nel 1470 da un'antica famiglia patrizia. Egli è un ciceroniano (infatti scrive un'opera di storia 'historia veneta' nel latino di Cicerone), un petrarchista e scrive sonetti d'amore. Ebbe 3 figli da Amorosina ma non la sposò per non essere allontanato dalla carica di cardinale; ma amò anche la figlia del papa Lucrezia Borgia. Nel frattempo scrive opere in volgare che era diventata la lingua di una coineè di scrittori. La poesia del tempo procede su 2 piani:
-denotativo quando si attiene all'oggettività della lettera;
-connotativo quando al di là del testo vi è un significato profondo.
Un poeta é poeta quando dal piano denotativo passa a quello connotativo. Bembo è il precursore del Barocco e la poesia barocca é una proliferazione di immagini da immagini, ma l'importante è non esagerare con l'arteficiosità. Egli morì a Roma nel 1547 e fu sepolto nella Chiesa Santa Maria sopra Minerva.

Opere


Il sonetto 'crin d'oro crespo d'ambra tersa e pura' si apre con l'immagine dei capelli d'oro dea fanciulla amata paragonati all'oro lavorato (crespo).
I capelli sono profumati come l'ambra (profumo degli dei) e volano al soffio del vento sul volto della donna (volto bianco come la neve). Gli occhi brillano come il sole e rendono la notte oscura un giorno sereno (indica l'animo del poeta che non gode pienamente dell'amore di Amorosina). Il volto é sorridente; i denti e le labbra pronunciano parole che portano sollievo; la mano é candida e il cuore sembra stritolato dalla mano d'avorio della donna. Il suo canto assomiglia a un'armonia celestiale e nonostante la giovinezza (verde età) la donna è matura. La donna è bella e onesta e il cuore del poeta é preso dall'amore di questa donna come una fiamma. Non tutte le donne però possono avere le virtù della sua donna.

'Gli Asolani': dialoghi avvenuti in un castello scritti da Bembo a Treviso e dedicati ad Asolo. Quest'opera evidenzia la terza anima di Bembo: quella platonica-ficiniana. Ci sono tre ragazzi e tre ragazze che parlano d'amore; durante ol primo e il secondo giorno si parla dell'amore fisico. Il primo ragazzo nel primo giorno dice che l'amore fisico procura dolore; il secondo ragazzo nel secondo giorno dice che l'amore fisico fa bene, mentre nel terzo giorno si ha la contraddizione delle prime due tesi e l'esaltazione dell'amore spirituale (ossia l'amore depurato da ogni scoria di carnalità=l'amore per Dio).

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità