Genius 5605 punti

Le sollecitazioni letterarie moderne in Leopardi

C’è un livello recente di sollecitazioni letterarie. Leopardi infatti iniziò a leggere gli autori stranieri e a nutrire un desiderio non ostentato di sprovincializzazione, nonostante il netto rifiuto della proposta lanciata da Madame de Staël. In questo periodo Leopardi lesse scrittori come Foscolo e Goethe. Nello Zibaldone Leopardi diede una definizione degli idilli, chiamandoli “situazioni, affezioni, situazioni storiche del mio animo”. Il critico Fubini disse che gli idilli erano quasi delle pagine di diario del Leopardi. Il tono era quello della confessione intima e il regno era quello della soggettività più pura. Il Fubini affermò che il poeta ascoltava i moti più profondi del proprio animo, mentre la natura era testimone confidente della sua meditazione. La struttura metrica dell’Infinito era rappresentata da endecasillabi sciolti. Ciò era interessante perché Leopardi si dimostrò un coraggioso innovatore poiché nell’Infinito non c’era una struttura metrica ben definita e non c’era uno schema di rime. L’infinito non descrive un’esperienza reale.

Il poeta compie una passeggiata su una collina nei pressi di Recanati, il monte Tabor. Una siepe nega al poeta la possibilità di vedere nitidamente l’orizzonte. Da qui nasce una riflessione del poeta sull’infinito. La poesia L’infinito descrive un’esperienza intellettuale e filosofica. C’è un climax crescente che sottolinea la quiete della situazione descritta. La prima parte della poesia è un’immersione nell’infinito spaziale. L’uso della spezzatura è perfettamente funzionale all’evocazione poetica della situazione. Le spezzature sono forti e vanno a colpire parole chiave che si rifacevano alla teoria del vago e dell’indefinito. Persino il primo termine della poesia (Sempre) evoca l’infinito. Si nota in Leopardi l’anelito di cancellarsi nell’immensità. Il tema dell’infinito era moderno.

Hai bisogno di aiuto in Giacomo Leopardi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email