Ungaretti - Allegria, caratteri generali


La raccolta conta due diverse edizioni: Allegria di naufragi e Allegria.
Nella seconda l'autore elimina la componente ossimorica così da rendere il tema più chiaro.

La raccolta è divisa in cinque sezioni:
-Ultime: sezione che comprende i testi più vecchi, risalenti al periodo precedente la guerra;
-Il porto sepolto: sezione che comprende i componimenti pubblicati nell'edizione con lo stesso titolo precedentemente;
-Naufragi: sezione che richiama l'Allegria di naufragi;
-Girovago: sezione che comprende le poesie scritte durante la guerra;
-Prime: sezione che contiene testi che segnano il passaggio dalla fase sperimentale a quella classica.

Tema principale: guerra;
temi secondari derivati: guerra come manifestazione di mancanza di identità, identità, natura.

Struttura: versi brevissimi, no rima, no punteggiatura, prevalenza della paratassi.
Permette così di frammentare la realtà, potenziandone l'espressività dei singoli pezzi (Espressionismo), anche se i pezzi, seppur autonomi, rimandano ad un significato universale.

Titolo (Allegria di naufragi): è un ossimoro, perché il naufrago è colui che si salva nel naufragio della guerra, provando allegria, perché sopravvissuto e cambiato dalla tragedia; sente la voglia di ricominciare da capo ed è felice di continuare a vivere.

Hai bisogno di aiuto in Giuseppe Ungaretti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email