Ominide 1148 punti

Vita e opere di Eugenio Montale

Possiamo distinguere 5 periodi nella vita e nell'attività di Montale.
1)Il primo Montale:la Liguria e Ossi di Seppia:
Montale nasce a Genova il 28 ottobre 1896.Il padre è comproprietario di una ditta d'importazione di prodotti chimici.Dal 1905 trascorre le estati a Monterosso(cinque Terre).Il paesaggio ligure ha un'importanza decisiva in Ossi di Seppia.Nel 1915 si diploma ragioniere.Dal 1914 al 1917 legge moltissimo,seguendo i consigli della sorella Marianna,si avvicina ai poeti simbolisti francesi e da qui ostenta atteggiamenti antiborghesi. Dal 1917 partecipa alla guerra e conosce il poeta Sergio Solmi,che dirige la rivista "Primo Tempo",dove pubblicherà qui le sue prime poesie con il titolo "Accordi".Nel 1925 uscirà "Ossi di Seppia" e nel 1928 una seconda edizione.Nel 1925 firma il manifesto degli intellettuali antifascisti redatto da Benedetto Croce.
2)Il secondo Montale:Le occasioni e il periodo fiorentino(1927-1948):Nel 1927 si trasferisce a Firenze dove vivrà sino al 1948.Firenze appare a Montale come la culla dell'umanesimo,una sorta di patria della cultura.In questo periodo si apre alla cultura inglese,conosce T.S. Eliot,diventa amico del critico Gianfranco Contini e frequenta il caffè delle "Giubbe Rosse",dove incontra Vittorini,Gadda e altri intellettuali.
Qui si interesserà a Dante anche grazie alla giovane americana,Irma Brandis,conosciuta nel 1933.La relazione durerà sino al 1938.A Irma dedica "il libro delle Occasioni",uscito nel 1939.In quest'anno andrà a vivere con Drusilla Tanzi(detta "Mosca").Nel 1948 verrà assunto come redattore al "Corriere della Sera".
3)Il terzo Montale:La bufera e altro;il lavoro giornalistico a Milano(1948-1964):Stabilitosi a Milano,Montale ha modo di confrontarsi più direttamente con la realtà industriale con il mondo moderno.Le prose di carattere più narrativo sono riunite in "Farfalle di Dinard",alcune saggistiche come "Auto da fè" e altre giornalistiche in "Fuori di casa".Nel 1962 sposerà Drusilla Tanzi,che morirà l'anno successivo.
4)Il quarto Montale:la poesia di Satira e la nomina a senatore avita:Nel 1967 riceve la laurea honoris causa a Cambridge e in patria la nomina a senatore a vita.
Il quarto libro,"Satira" esce nel 1971.
5)Il Quinto Montale:il premio Nobel e la stagione dei diari e di Altri Versi(1972-1981):L'ultimo Montale è ancora più diaristico. Nel 1980 esce l'edizione critica di tutta "l'opera in Versi".nel 1975 Montale riceve il premio nobel per la letteratura.
La morte arriva a quasi 85 anni,a Milano il 12 settembre 1981.
Hai bisogno di aiuto in Eugenio Montale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email