Ominide 2984 punti

Ariosto, L'Orlando furioso


Tra il Quattrocento e il Cinquecento, le gesta dei paladini di Carlo Magno e gli amori dei cavalieri di re Artù riscuotono una grande attenzione presso la corte degli Estensi, signori di Ferrara. Non a caso, in questo ambiente nasce il poema cavalleresco Orlando furioso, capolavoro di Ludovico Ariosto. Ariosto riprende la materia cavalleresca in un’epoca in cui le gesta dei cavalieri sono ormai lontane, la visione della vita e gli ideali sono diversi. I suoi personaggi vivono passioni contrastanti, sono complessi, si muovono spinti da sentimenti terreni, dall’amore, dal fascino della bellezza. L’Orlando furioso è un poema in endecasillabi ( versi di undici sillabe) raggruppati in strofe da otto versi ( ottave), di cui i primi sei a rima alternata ( AB) e gli ultimi due a rima baciata (CC). Nell’ultima edizione conta 46 canti di diversa lunghezza. Protagonista del poema, che ha una trama complicatissima e ricca di personaggi, è Orlando, il paladino di Carlo Magno reso celebre dai racconti cavallereschi medievali del ciclo carolingio. Già dal titolo appare chiaro che l’eroe medievale, la cui vita è dedicata esclusivamente al servizio della fede e del re, ha subito una trasformazione: Orlando è furioso, è impazzito d’amore, è dominato dalle passioni. Orlando è ancora l’eroe, il guerriero forte e senza paura, ma la fede non lo preserva dalla pazzia. Il vero protagonista del poema, secondo la sensibilità rinascimentale, è l’uomo che decide del suo destino e vive le sue passioni alla ricerca della felicità terrena. Il tono dell’opera non è quello solenne e austero dell’epica medievale; è sereno e distaccato, raffinato e sorridente. Il poeta pare divertirsi a intrecciare i fili delle storie, ama stupire e sorprendere il pubblico mescolando realtà e sogno in un inesauribile susseguirsi di avventure.
Hai bisogno di aiuto in Orlando Furioso?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove