Descrizione dell'Orlando Furioso


Il protagonista delle vicende è Orlando, paladino di Carlo Magno,e l'argomento principale narrato riguarda la sua pazzia per amore. Nell'opera vi sono tre fili conduttori principali che vengono annunciati già nella prima ottava del poema.
Il primo filone è quello epico-cavalleresco e tratta della guerra mossa dal re africano a Carlo Magno sul suolo francese per vendicare la morte del padre troiano.
Il Secondo filone è quello amoroso-sentimentale e tratta dell'amore di Orlando per Angelica e l'inesausta ricerca della donna amata che si risolve nella scoperta del suo tradimento e del suo matrimonio con Medoro, che porta alla follia l'amore di Orlando. Capiamo così che l'amore per Ariosto è la passione che governa l'uomo minacciandone l'equilibrio e il dominio razionale.
Il Terzo filone è quello avventuroso e fantastico e tratta delle vicende di Ruggero e Bradamante divisi da infinite peripezie che si concludono con la conversione di Ruggero al cristianesimo e con le nozze dei due da cui avrà origine la Casa Estense. I personaggi devono affrontare peripezie nelle quali l'elemento inverosimile e magico ha una funzione fondamentale.
All'interno dell'opera prevale il carattere profano dell'inchiesta, ovvero tutti i personaggi desiderano e ricercano qualcosa(una donna, una spalla,un cavallo,ecc..)ma l'inchiesta il più delle volte è fallimentale in quanto l'oggetto ricercato delude sempre le aspettative e appare sempre più irraggiungibile. Inseguire inutilmente questi oggetti costituisce per i personaggi un errore, in quanto questo desiderio spesso si tramuta in follia. Lo spazio è vastissimo ed è orizzontale, ovvero nella dimensione terrena. Il tono predominante è ironico, ma non mancano però registri del tutto diversi: epici, tragici, sentimentali, comici e di altro genere che si succedono e si intrecciano aromoniosamente.
Hai bisogno di aiuto in Orlando Furioso?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Ariosto, Ludovico - Orlando furioso