Ominide 20 punti

I testi letterari e non sono divisi in varie sezioni; queste sezioni servono a far capire la loro differenza:
Lo scopo di scrivere un testo letterario è quello di puro piacere, invece lo scopo di un testo non letterario è quello di utilità pratica.
IL linguaggio in un testo letterario viene usato in tutte le sue possibilità espressive. Un testo si dice polisemico quando non deve essere interpretato solo nel suo significato, invece si dice univoco quando hanno significato unico e neutro.
Quando SI LEGGE un testo letterario non basta fermarsi al significato letterario, bisogna "scoprire" il significato delle parole.
In un testo letterario la funzione predominante sarà sempre quella poetica, in un testo non letterario potrà essere predominante una delle altre funzioni della lingua.
In un testo letterario occorre focalizzare l'attenzione sulla forma del contenuto, cioè sul modo di quel determinato contenuto è stato organizzato ed espresso. In un testo d'uso invece è il contenuto ad essere messo in primo piano. Per questo il messaggio trasmesso da un testo letterario è autoriflessivo, mentre il messaggio trasmesso dal testo on letterario è transitivo.

Nel'argomento bisogna precisare che non esistono contenuti letterari e contenuti non letterari. la distribuzione fra questi due ambiti tratta il modo in cui viene presentato

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità