Video appunto: Tempo del racconto e tempo della storia

Tempo e durata del racconto




In ogni testo sono presenti 2 differenti tipologie di tempo: il tempo del racconto che indica il tempo che un lettore impiega per leggere il testo e il tempo della storia che indica la durata totale di tutti gli eventi della storia. In un racconto possiamo trovare diverse sfasature temporali:

La scena dove il tempo del racconto è uguale al tempo della storia.
Il narratore riproduce la durata reale degli eventi.
L'ellissi dove il tempo del racconto è zero. Si ha quando l'autore omette un lasso di tempo che può andare da poche ore fino a diversi anni.

Il sommario dove il tempo del racconto è minore del tempo della storia. La narrazione procede molto velocemente
L'analisi dove il tempo del racconto è maggiore del tempo della storia. Il narratore si sofferma sui dettagli del luogo e sulle emozioni dei personaggi.
La pausa dove il tempo della storia è pari a zero. Il narratore cambia momentaneamente argomento descrivendo situazioni non inerenti al racconto.

Questi fattori permettono di determinare il ritmo del racconto: se è ricco di pause e di analisi il racconto sarà lento, se invece è caratterizzato da ellissi, sommari e scene il ritmo sarà veloce.