Ominide 1796 punti

Fonologia


L'apparato fonatorio può produrre un numero immenso di suoni però non c'è una lingua umana che utilizzi tutti i suoni possibili in una lingua umana. Ad esempio l'italiano non contiene i suoni interdentali. Le lingue umane scelgono segmento specifico e li organizzano in vari modi. Se uno vuole capire la natura del suono uno deve anche comprendere come sono organizzati i suoni in una lingua. Modo in cui questi suoni sono organizzati. Fonetica studia l'articolazione dei suoni e spiega i meccanismi anatomici che permettono la produzione dei suoni, fonologia ci dice quali tipi di suoni sono selezionati in una lingua e ci dice qualcosa sulle regole che possono governare raggruppamenti in una lingua. Ci sono lingue che funzionano come approssimanti e non consonanti. Hanno varie regole che le governano. Fonologia ci vuole dare un modello per spiegare come sono raggruppati i suoni in una lingua, infatti la conoscenza fonologica è inconscia come la conoscenza fonetica. Fonologia può operare su più di un dominio, sui tratti distintivi, a livello del segmento, o sillaba, o parola, e così via. Il sistema IPA ci permette di riscrivere ogni suono possibile in una lingua umana. Un suono è un tipo di "fono", è la realizzazione concreta di un suono del linguaggio umano, è quello che il parlante pronuncia. Differenza tra quello che pronuncia e la rappresentazione astratta di quel suono nella mente. Le basi anatomiche non ci dicono niente sul senso però raggruppamento dei suoni in una lingua sono connessi a un certo senso. Fonologia studia connessione tra senso e il suono, interessata perché alcuni cm abilmente di suoni possono produrre cambiamento di senso in una parola. In tutte le lingue i suoni hanno un valore distintivo.
Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email