Ominide 18319 punti

Trattamento dei reflui enologici


Ai sensi di legge (D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i.), i reflui enologici possono essere classificati sia come:
“acque reflue industriali”, qualsiasi tipo di acque reflue scaricate da edifici od impianti in cui si svolgono attività commerciali o di produzione di beni, diverse dalle acque reflue domestiche e dalle acque meteoriche di dilavamento;
Sia come:
“acque reflue assimilate alle domestiche”, le acque reflue provenienti da imprese dedite alla coltivazione del terreno e/o alla silvicoltura, che esercitano anche attività di trasformazione o di valorizzazione della produzione agricola, inserita con carattere di normalità e complementarietà funzionale nel ciclo produttivo aziendale e con materia prima lavorata proveniente in misura prevalente esclusivamente dall’attività di coltivazione dei terreni di cui si abbia a qualunque titolo la disponibilità.
Per evitare fenomeni d’inquinamento dell’ambiente, le sostanze contenute nei reflui enologici devono essere rimosse prima dello scarico nell’ambiente attraverso specifici trattamenti di depurazione, quali:
impianti a fanghi attivi. Sistemi di depurazione tra i più affermati utilizzati per il trattamento dei reflui contenenti elevate quantità di sostanze organiche disciolte (come i reflui civili e agroalimentari):
Sedimentazione e stabilizzazione, con stoccaggio anaerobio per circa 300 giorni, cui segue il riutilizzo agronomico del refluo (nell’ambito di operazioni di fertirrigazione o di veicolazione di prodotti fitoiatrici);
Depurazione aerobica, con impianti aerobici multistadio, cui segue lo scarico del refluo in un recettore ambientale (solitamente un fiume o un lago);
Fitodepurazione, in cui viene sfruttata la capacità di alcune essenze vegetali di favorire la crescita di microrganismi in grado di svolgere la depurazione del refluo; a ciò segue lo scarico del refluo in un recettore ambientale (solitamente fiumi o laghi).
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email