Ominide 18320 punti

Sistemi di ventilazione


La ventilazione può essere: - naturale, dovuta alla circolazione dell’aria attraverso la finestratura e/o appositi aeratori (bocchette di presa d’aria e/o feritoia, in basso, e cupolino o caminelle, in alto). È favorita dalla differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno del ricovero, dall’orientamento dell’edificio rispetto ai venti dominanti, dalla superficie e collocazione della finestratura, dal tipo degli aeratori e dalla loro collocazione, dalla natura e forma del soffitto; - forzata per immissione, dovuta al funzionamento di ventilatori opportunamente collocati, con prese d’aria munite di schemi mobili che permettono di graduare il flusso d’aria in entrata e di orientarlo verso l’alto per miscelarsi con quella ambientale prima di ricadere sugli animali.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email