Ominide 15554 punti

Le ovaie

Le ovaie, gonadi femminili, hanno una forma ovoidale e sporgenze irregolari. Sono raccolte nella borsa ovarica. La loro struttura presenta una parte corticale esterna ed una midollare interna. La zona corticale dell’ovaio presenta particolari formazioni pluricellulari (follicoli ovarici). Sono in grande numero (105) sono appena abbozzati (follicoli primordiali) e uno o più in evoluzione. I follicoli contengono un ovulo poper ciascuno e una volta sviluppati producono l’ormone estrogeno. Vi sono quattro stadi di sviluppo dei follicoli:
follicolo primordiale
follicolo primario
follicolo secondario
follicolo maturo
Si andrà a formare una cellula centrale (quella che diventerà ovulo) e quelle attorno formeranno una membrana. In seguito cominciano a riempirsi di un liquido che li gonfia e spinge l’ovulo verso la membrana. Avviene lo scoppio del follicolo (ovulazione) in prossimità dell’inizio della pubertà dell’animale.
Durante questo ciclo avviene la produzione di ormoni: estrogeni, nel follicolo in maturazione, e poi progesterone, prodotto dal corpo luteo. La produzione di questi ormoni è controllata da ormoni prodotti dall’ipofisi, ghiandola endocrina controllata dall’encefalo.
Gli apparati genitali maschili e femminili pur essendo anatomicamente molto diversi tra di loro derivano da organi comuni che si differenziano poi nei due sessi.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email