Ominide 11266 punti

L’Aratura

L’aratura è la lavorazione più conosciuta ed importante della pratica colturale: ha la funzione di smuovere e di rivoltare la parte superiore del suolo, generalmente indurita in seguito alle precedenti coltivazioni, in modo da preparare un buon letto di semina.
Si compie con l’aratro a vomere e versolo, trainato da una macchina trattrice.
L’aratro è formato dal coltro che taglia verticalmente il terreno; dal vomere che esegue il taglio orizzontale della fetta di terra; dal versolo che solleva e ribalta la zolla.
Il ribaltamento della zolla ha diversi obiettivi:

• La soppressione della vegetazione preesistente;
• L’interramento di paglia, stoppie, piante da sovescio (come il trifoglio) per arricchire il terreno di sostanze organiche;
• L’aumento della sofficità del terreno;
• L’interramento dei concimi.

L’aratro può essere preceduto dall’avanvomere che stacca lo strato più superficiale del terreno, rovesciandolo nel solco dell’aratura.

Oltre all’aratro “classico” ve ne sono altri tipi:
• L’aratro a due o più vomeri, che consente di arare più fette di terreno ad ogni passaggio;
• L’aratro volta orecchio, che permette l’aratura nelle due direzioni;
• L’aratro a dischi, in cui coltro, vomere e versoio sono sostituiti da uno o più dischi;
• L’aratro rimpuntatore, che al posto del versoio ha un organo che smuove in profondità il terreno.

L’aratura può avvenire in tre diversi modi:
• Aratura a colmare. I primi due solchi si tracciano al centro del campo, sovrapponendo le fette di terreno. Poi si tracciano i solchi successivi allontanandosi dalla linea centrale e andando verso i lati più lunghi del campo.
• Aratura a scolmare. I primi due solchi si tracciano lungo i lati maggiori del campo; i solchi successivi si tracciano accanto ai precedenti, avvicinandosi verso il centro del campo.
• Aratura alla pari. Si traccia il primo solco lungo un lato lungo del campo e poi si ritorna indietro: o facendo un giro a vuoto, o utilizzando l’aratro volta orecchio, che consente di fare un solco accanto al precedente rovesciando sempre la fetta dalla stessa parte.

Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017