Anatomia patologica - Neoplasie uroteliali papillari non invasive

Appunti per l'esame di Anatomia patologica del professor Bufo sulle neoplasie uroteliali papillari non invasive.
Le neoplasie uroteliali papillari non invasive hanno caratteristiche morfologiche variabili da una condizione di uritelio normale a uritelio simile al carcinoma in situ. La classificazione usata prevede una distinzione tra papilloma e papilloma invertito.
Sono state proposte diverse classificazioni negli ultimi anni, la più adottata è quella dell’OMS, che suddivide lo spettro morfologico delle lesioni papillari in papilloma e papilloma invertito, ed in ca. uroteliale capillifero di grado 1,2 e 3. Il ca. capillifero di grado 1, pur essendo un ca., ha comportamento non aggressivo, la sua progressione è rara. L’attuale classificazione adottata dall’OMS nel 2004 comprende il papilloma, la neoplasia papillare a basso potenziale di malignità, il ca. papillare di basso grado e quello di alto grado.

  • Esame di Anatomia Patologica docente Prof. P. Bufo
  • Università: Foggia - Unifg
  • CdL: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Anatomia Patologica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Bufo Pantaleo.

Altri contenuti per Anatomia patologica

 

Anatomia patologica - Tubercolosi


· Foggia - Unifg
Gratis
 
Gratis
 

Anatomia patologica - Mesotelioma


· Foggia - Unifg
Gratis
 
Gratis

Altri contenuti per Medicina e chirurgia

 
Gratis
 

Ginecologia e Ostetricia - Appunti


· Foggia - Unifg
Gratis
 

Metodologia Epidemiologica ed Igiene - Corso completo


· Foggia - Unifg
Gratis
 

Malattie Infettive


· Foggia - Unifg
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private