Genius 11137 punti

La Svizzera

La Svizzera è un Paese dell’Europa centrale che confina a nord con la Germania, ad est con il Liechtenstein e l’Austria, a sud con l’Italia e ad ovest con la Francia.
Il territorio è interamente occupato dai rilievi e dalle valli. Le Alpi occupano il sud e l’est del Paese. È’ nelle Alpi che si trovano le montagne più alte della Svizzera: alcune di esse sono lo Jungfrau, il Gran Combin, il Cervino e il monte Rosa. In questa zona del Paese inoltre è situato l’Aletsch, il ghiacciaio più esteso delle Alpi. Più a nord le Alpi digradano verso le Prealpi, mentre ad ovest incontriamo l’altopiano del Mittelland e la catena del Giura, che segna il confine con la Francia.
Dal massiccio del San Gottardo, situato nelle Alpi, nascono tre tra i più importanti fiumi europei: il Reno, che sfocia nel mare del Nord dopo aver attraversato la Germania e i Paesi Bassi, il Rodano, che percorre la Francia e sfocia nel Mediterraneo, e il Ticino, affluente di sinistra del Po. I laghi più famosi sono il lago di Neuchâtel, il lago dei Quattro Cantoni, il lago di Zurigo, il lago di Costanza (al confine con la Germania), il lago Maggiore (al confine con l’Italia) e il lago di Ginevra (al confine con la Francia).

Il clima è di tipo alpino, caratterizzato da inverni freddi e nevosi e da estati fresche e piovose.

Anticamente queste terre erano abitate dagli Elvezi e dai Reti, in seguito assoggettati dai Romani nel I sec. a.C.. Nel 1291 i cantoni di Svitto, Uri ed Untervaldo stipularono un’alleanza per salvaguardare i loro diritti dai grandi feudi vicini e dagli Asburgo, formando così il primo nucleo dell’odierna Svizzera. In seguito si unirono anche altri cantoni. Con la pace di Vestfalia (1648) la Svizzera fu riconosciuta a livello internazionale come Stato sovrano.
La popolazione è costituita da quattro gruppi distinti: gli svizzeri di lingua tedesca (quello prevalente), i francesi, gli italiani e i reto-romanci, qui si aggiungono gli immigrati, che però non vengono facilmente integrati perché considerati semplici ospiti. Le lingue ufficiali sono perciò tedesco, francese, italiano e reto-romancio. Le religioni più praticate sono quella cattolica e quella evangelica. La Svizzera è una repubblica federale divisa in 23 cantoni, che corrispondono a 26 Stati. I cantoni di Appenzello, Basilea ed Untervaldo sono infatti suddivisi in due Stati. Il Paese riguardo alle questioni internazioni si dichiara neutrale e non fa parte dell’Unione Europea.

L’economia

Settore primario

L’agricoltura svizzera è fortemente incentivata dallo Stato. Si producono barbabietola da zucchero, cereali, patate, uva e mele. Nella Svizzera italiana è diffuso l’allevamento bovino. La produzione di legname è buona.

Settore secondario

La principale fonte di energia della svizzera è l’acqua, sfruttata nelle centrali idroelettriche. Le industrie più diffuse sono quelle alimentari (che producono tra l’altro formaggio e cioccolato), meccaniche (in particolare sono diffuse la meccanica di precisione e la produzione di orologi), elettroniche e farmaceutiche.

Settore terziario

Le attività bancarie sono la principale fonte di ricchezza del Paese. Nelle banche svizzere affluiscono grandi somme di denaro, poiché si mantiene un rigoroso segreto sui conti bancari. Altra importante fonte di ricchezza è il turismo di qualità, ovvero quel tipo di turismo che attira i turisti disposti a spendere molto. Le vie di comunicazione sono articolate e in buone condizioni.

Le città principali

Le principali città della Svizzera tedesca: Berna, Zurigo e Basilea

Berna è la capitale del Paese ed è attraversata dal fiume Aare e vi si trovano industrie, sedi amministrative e istituzioni culturali. È inoltre un importante centro commerciale. Zurigo sorge sul lago omonimo. È il principale centro finanziario della Svizzera ed è sede di diverse industrie e banche. Un'altra importante città della Svizzera tedesca è Basilea, dotata di diverse industrie e di un attivo porto sul Reno.

Le principali città della Svizzera francese: Ginevra e Losanna

Ginevra è situata sul lago omonimo. Vi si trovano sedi di molti organismi internazionali, come la Croce Rossa, ma sono presenti anche industrie e laboratori artigianali per la produzione di gioielli. Losanna sorge anch’essa sul lago di Ginevra. È un’importante meta turistica ed è sede di importanti istituzioni culturali. Vi sono presenti industrie alimentari, cartarie e per la produzione di strumenti di precisione.

Una città della Svizzera italiana: Lugano

Lugano è una città della Svizzera italiana. Sorge sul lago omonimo e la sua economia si basa sul turismo e sulle attività bancarie.

Registrati via email