Ominide 1016 punti

Il sistema complessivo di Hegel è espresso nella “scienza della logica” che fu scritta a parte, mentre “enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio” esprime perfettamente il suo corso.

-logica-
Dottrina dell'essere: È lo spirito che pone se stesso. L'essere corrisponde alla tesi, il non essere all'antitesi, il divenire alla sintesi.
Dottrina dell'essenza: questa interviene sulla verità dell'essere e si pone il problema dell'identità. È una dottrina a favore della guerra.
Dottrina del concetto: Analizza l'idea fuori da se stessa.
Questa è la parte considerata meno convincente della filosofia di Hegel perché sottovaluta le scienze naturali.

La filosofia dello spirito distingue spirito soggettivo, oggettivo ed assoluto:
-spirito soggettivo: corrisponde all'individuo nella sua finitudine (antropologia, psicologia, fenomenologia)
-spirito oggettivo: corrisponde al luogo ed al modo in cui gli uomini agiscono, e comprende il diritto (cioè norme e pene), la moralità (il diritto interno al soggetto che agisce per il bene), e l’eticità (forme storiche dei comportamenti umani, quali la famiglia, la società civile, lo stato)

La sua filosofia è vista in chiave conservatrice perché crede che la ragione torni in sé stessa solo con lo spirito oggettivo, attraverso la quale si può fondare una morale umana.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email