Ominide 2984 punti

Esopo - L'asino e il lupo

Ὁνος ἔν τινι λειμῶνι νεμόμενος ὡς ἐθεάσατο λύκον ἐπ' αὐτὸν ὁρμώμενον, χωλαίνειν προσεποιεῖτο.
Τοῦ δὲ προσελθόντος αὐτῷ καὶ τὴν αἰτίαν πυθομένου, δι' ἣν χωλαίνει, ἔλεγεν ὡς φραγμὸν διαβαίνων σκόλοπα ἐπάτησα καὶ παρῄνει αὐτὸν πρῶτον ἐξελεῖν τὸν σκόλοπα, εἶθ' οὕτως αὐτὸν καταθοινήσασθαι, ἵνα μὴ ἐσθίων περιπαρῇ.
Τοῦ δὲ πεισθέντος καὶ τὸν πόδα αὐτοῦ ἐπάραντος ὅλον τε τὸν νοῦν πρὸς τὴν ὁπλὴν ἔχοντος ὁ ὄνος λὰξ εἰς τὸ στόμα τοὺς ὀδόντας αὐτοῦ ἐτίναξε.

Καὶ ὃς κακῶς διατεθεὶς ἔφη· ἀλλ' ἔγωγε δίκαια πέπονθα. Τί γὰρ τοῦ πατρός με μάγειρον διδάξαντος αὐτὸς ἰατρικὴν τέχνην ὑπελαβόμην;

Un asino che pascolava in un prato, come si accorse che un lupo lo stava tenendo d’occhio, finse di zoppicare. Il lupo gli si accostò e volle sapere da lui la causa per cui zoppicava. “Camminando, ho messo il piede sopra un cespuglio spinoso” disse l’asino ed esortò il lupo a togliergli la spina, altrimenti, avrebbe potuto essere trafitto, mentre lo divorava. Quello si lasciò convincere, sollevò la zampa dell’asino e si mise ad osservare attentamente il piede. Mentre era tutto assorto in questo esame, l’asino gli sferrò un potente calcio che gli fece saltare tutti i denti. Così malconcio il lupo fece questo commento: “ Ben mi sta! Perché io che avevo appreso da mio padre l’arte di cucinare, mi sono messo a praticare quella medica?”. La stessa cosa accade a quegli uomini che volendo attendere a mestieri a loro non adatti , finiscono col trovarsi in mezzo ai guai.

Hai bisogno di aiuto in Versioni del Mese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove