Laurea in editoria e giornalismo web: quali nuove figure professionali

Redazione
Di Redazione

Web editor, web writer, digital producer... Se non avete mai sentito parlare di queste nuove professioni, di seguito scoprirete di cosa si occupano e quali sono le prospettive offerte.

"nuove figure professionali"

LAUREA IN EDITORIA E GIORNALISTA WEB


Internet fa ormai parte della nostra vita, sia per quanto riguarda attività legate al lavoro sia in relazione a momenti di svago e tempo libero. Mentre in precedenza, però, si era soliti pensare al web come un vero e proprio “strumento di intrattenimento”, con il tempo è diventato ufficialmente una grande risorsa dal punto di vista lavorativo. Ultimamente, infatti, si sente molto parlare, anche per il mondo dell’editoria e del giornalismo, delle cosiddette nuove professioni web, categoria all’interno della quale rientrano tutti quei nuovi “mestieri” sempre più richiesti sia in Italia che all’estero. L’aspetto comunicativo è diventato capitale, ritardi in questi ambiti ormai significano perdita di competitività .

LEGGI QUI: Come diventare giornalista

LAUREA GIORNALISMO: LE NUOVE FIGURE PROFESSIONALI


Soprattutto in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando, quindi, la rete offre in particolar modo ai giovani vari spunti per creare una professione e iniziare a muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Eccone alcuni.

Web writer: è una professione nuova, nata dopo la diffusione di Internet. In estrema sintesi, il web writer è un redattore specializzato nella scrittura di contenuti (testi, video, immagini..) per il web.
Web editor: è il professionista che si occupa di creare contenuti per il web. Nello specifico, la sua mansione è quella di costruire, sfruttando le caratteristiche degli ipertesti, architetture di informazioni capaci di fornire agli utenti web esperienze di navigazione soddisfacenti.
Digital producer: è un professionista con una profonda conoscenza delle dinamiche, delle tecnologie e dei flussi di lavoro che caratterizzano la cultura digitale. Indipendentemente dalla sua specializzazione, egli è in grado di avere una visione globale delle caratteristiche che dovrà avere un contenuto e di come questo verrà prima distribuito e poi fruito in rete.
Transmedia web Editor: è la persona che si occupa, all’interno di una società o un progetto, di implementare i contenuti delle singole pagine web, che si tratti di articoli testuali, aggiornamenti multimediali, e qualsiasi tipologia di informazioni specifiche riconducibili al puro contenuto usufruibile dagli utenti. Creare contenuti transmediali significa progettare sistemi complessi, adattabili a più forme mediatiche, in ottica di di aperta e volontaria collaborazione con un pubblico.

Giornalista web: è specializzato nella raccolta, diffusione e commento di informazioni attraverso siti web. L'attività viene svolta come dipendente o collaboratore di un sito web. Si tratta di una professione riconosciuta dallo Stato, vale a dire che per il suo svolgimento e necessario il conseguimento di un titolo di studio specifico, il superamento di un esame abilitante e l'iscrizione in un apposito albo professionale.
Self publishing consultant: il fenomeno della pubblicazione autonoma è in costante crescita. Potrebbe quindi farsi spazio una figura che aiuti i nuovi autori a gestire lo strumento a disposizione.

Skuola | TV
#Piudiprima: i giovani chiedono, la ministra Bonetti risponde – Skuola.net ft. Angelica Massera

La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, ‘interrogata’ da Skuola.net e da Angelica Massera, spiega cosa sta facendo la politica per rispondere ai bisogni dei giovani in ambito di Pari Opportunità

10 luglio 2020 ore 10:00

Segui la diretta