Che materia stai cercando?

Tecniche fisioterapiche - Neuropatie Centrali e periferiche Appunti scolastici Premium

Appunti di Tecniche fisioterapiche per l’esame della professoressa Di Fazio. Gli argomenti trattati sono i seguenti: neuropatie centrali e periferiche, patologia dei plessi, lesioni delle fibre motorie, patologia delle radici, neuropatia diabetica, neuropatia dolorose.

Esame di Tecniche fisioterapiche docente Prof. P. Di Fazio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Un difetto globale dell’attività metabolica della cellula di Schwann può portare ad un

blocco dell’eccitabilità e della conduzione della fibra.

La guaina mielinica é necessaria alla conduzione saltatoria e, in demielinizzazioni

estese e gravi, la velocità di conduzione scende a valori di pochi metri al secondo.

Le lesioni delle fibre motorie provocano:

l’atrofia delle fibre muscolari innervate (atrofia da denervazione);

contrazioni spontanee di singole fibre muscolari rilevabili elettromiograficamente

(flbrillazioni);

anche negli stadi iniziali contrazioni spontanee di tutta l’unita motoria rilevabili

all’ispezione (fascicolazioni), espressione di fenomeni irritativi a livello del

cilindrasse.

Degenerazione walleriana: quando le alterazioni delle fibre raggiungono una cena

gravita o quando la fibra é tagliata il segmento distale degenera.

Quando il nervo e sezionato interessa tutto il muscolo; quando i cilindrassi sono lesi

individualmente l’atrofia segue la distribuzione della unita motoria e nel muscolo

fibre normali appaiono frammiste a fibre atrofiche, caratteristica importante delle

atrofie muscolari neurogene.

La lesione del nervo provoca inizialmente un rallentamento della conduzione,

clinicamente inapparente ma rilevabile dagli esami elettromiografici.

In seguito la lesione si rende clinicamente manifesta, in un primo tempo con sintomi

irritativi, in un periodo più avanzato con sintomi deficitari.

Patologia delle Radici

Possono essere localizzate o diffuse.

Le diffuse riconoscono la stessa eziologia delle lesioni diffuse dei nervi dalle quali

non sono clinicamente distinguibili. In effetti si tratta di compromissioni

poliradicoloneuritiche.

Neuropetia diabetica

Nauropatie simmetriche: le polineuropatie;

neuropatia sensitiva periferica;

neuropatia dolorosa acuta;

neuropatia motoria dell’arto inferiore; amiotrofia diabetica:

neuropatia asimmetriche:

mononeuropatia;

neuropatia dolorosa;

neuropatia da intrappolamento;

mononeuropatia motoria.

Neuropatia simmetrica periferica:

i sintomi iniziali sono in genere sensitivi. Essi comprendono il bruciore, il

prurito, la sensazione di "aghi e di spilli”, crampi muscolari, rigidità specie

notturna. Ipoestesia graduale, analgesia. Iniziano alle dita dei piedi e

progrediscono più o meno lentamente, poi alle mani, con tipica distribuzione

a guanto. I deficit motori iniziano più tardi. Nelle fasi avanzate vi può essere

una andatura atassica per la perdita anche della propriocezione.

Neuropatia dolorose acura:

è rara ed è caratterizzata da disestesie urenti agli arti inferiori.

Neuropatia motoria prossimale dell’arto inferiore:

Poliradicolopatia lombosacrale, lesione del plesso, neuropatia femorale,

lesione del nervo otturatorio. In genere colpisce un solo arto, l’insorgenza può

essere acutae o subacuta. E’ caratterizzata da deficit del quadricipite, ileopsoas,

adduttori della coscia, dolore grave e profondo, può essere associato a disturbi

sensitivi.

Mononeuropatia:

può colpire i nervi cranici o spinali.

Il terzo nervo cranico e più frequentemente colpito, ma anche l’abducente, il

trocleare, il facciale.

Vi può essere una compromissione asimmetrica multipla.

Gestione della neuropatia diabetica:


PAGINE

5

PESO

34.00 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Fisioterapia
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Hellfox89 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tecniche fisioterapiche e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cattolica del Sacro Cuore - Roma Unicatt o del prof Di Fazio Patrizia Diana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Tecniche fisioterapiche

Tecniche fisioterapiche - neuropatie periferiche
Appunto
Riassunto esame Bioetica, prof. Casini, libro consigliato Diritti Umani e Bioetica di Casini
Appunto
Tecniche fisioterapiche 4 - tecnica Vojta
Appunto
Tecniche fisioterapiche - neuropatie periferiche
Appunto