Che materia stai cercando?

Storia greca - Cronologia Appunti scolastici Premium

Appunti con una sintetica e puntuale cronologia della Storia greca dall'Età minoica fino alla fine dell'era di Alessandro e del tramonto della civiltà greca, con la simbolica chiusura delle scuole filosofiche di Atene da parte di Giustiniano nel 529 d.C.
Il documento (pp. 7) è formato da uno schema essenziale del tipo data-evento, con una formattazione chiara e intuitiva.

Di... Vedi di più

Esame di Storia greca docente Prof. M. Giangiulio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

- 498: Il contingente di Atene ed Eretria si ritira.

- 494: Battaglia di Lade; Mileto viene distrutta.

- 490: Battaglia di Maratona (7.000 greci contro 20.000 persiani): cadono 192 ateniesi a fronte

di 6.400 persiani.

- 489: Condanna (50 talenti) e morte di Milziade.

- 483: Temistocle convince gli ateniesi a dedicare i proventi delle miniere del Laurio alla

costruzione di una flotta.

- 482: Aristide viene ostracizzato.

- 481: Presso l’Istmo di Corinto viene formata un’alleanza ellenica (31 poleis aderenti).

- 480: Aristide viene richiamato in patria.

- 480: Battaglie delle Termopili (7.000 greci contro forse 100.000 persiani) e di Capo

Artemisio; battaglia di Salamina (300 triremi ateniesi).

- 479: Battaglia di Platea (60-70.000 greci contro almeno altrettanti persiani – le fonti antiche

indicano 350.000) e di Capo Micale.

Età classica

La Pentecontetia (478-431)

- 478: Sparta cede il controllo della lega ellenica ad Atene.

- 477: Fondazione delle lega di Delo (vi faranno parte quasi 400 poleis), annullata nel 404.

- 471: Ostracismo di Temistocle.

- 469 (o 468): Battaglia dell’Eurimedonte (Panfilia).

- 464-454: Terza guerra messenica; il contingente ateniese torna in patria (462).

- 461: Ostracismo di Cimone; riforme di Efialte: inizio della democrazia radicale; assasinio di

Efialte.

- 460-429: Età di Pericle.

- 460-454: Spedizione ateniese in Egitto.

- 457: Costruzione delle Lunghe Mura.

- 457: Battaglia di Tanagra; battaglia di Enofita.

- 454: Trasferimento del tesoro della federazione ad Atene.

- anni 50 in poi: Leggi sulla retribuzione delle cariche pubbliche.

- 451: Legge sulla cittadinanza ad Atene; Pericle richiama in patria Cimone.

- 450: Morte di Cimone per malattia in un assedio a Cipro.

- 449: Pace di Callia.

- 447: Battaglia di Coronea.

- 446: Rivolta dell’Eubea, alla quale si aggiunge Sparta: firma di una pace trentennale con

Sparta.

- 446-431: Quindici strategie consecutive di Pericle.

- 445: Ostracismo di Tucidide di Melesia.

- 440-439: Rivolta dell’isola di Samo, sedata da Pericle.

La guerra del Peloponneso (431-404)

- 433: Questione di Corcira: battaglia delle Sibota.

- 433: Atene impone un ultimatum a Potidea.

- 432-431: Assedio di Potidea.

- 432: Decreto contro Megara.

- 431: Attacco tebano a Platea: inizio della guarra del Peloponneso.

- 431-421: Guerra archidamica.

- 431-425: Cinque invasioni spartane dell’Attica.

- 430: Un morbo si abbatte su Atene: un terzo degli abitanti decimati in quattro anni.

- 429: Morte di Pericle e conseguente ascesa di Cleone.

- 425: Vittoria ateniese a Sfacteria: 300 Spartani, di cui 120 Spartiati, catturati; proposte di

pace, rifiutate, di Sparta.

- 424: Sconfitta ateniese presso il Delio (muoiono 1.000 opliti); Brasida conquista Anfipoli.

- 422: Morte di Brasida e Cleone.

- 421: Pace di Nicia.

- 421-413: Fase intermedia.

- 420: Viene eletto stratego Alcibiade; alleanza con Argo, Mantinea e l’Elide.

- 418: Disfatta ateniese a Mantinea.

- 417: Ostracismo di Iperbolo, l’ultimo della storia ateniese.

- 416: Spedizione di Nicia a Melo.

- 415: Parte la spedizione in Sicilia; mutilazione delle Erme: Alcibiade fugge a Sparta.

- 414: Arriva a Siracusa Gilippo.

- 413: Disfatta ateniese presso l’Assinaro.

- 413-404: Fase deceleica.

- 413: Occupazione spartana di Decelea.

- 412: Sparta conclude un’alleanza con i Persiani.

- 411: Rivoluzione oligarchica ad Atene.

- 410: Battaglia di Cizico; vengono rifiutate proposte di pace spartane; viene ripristinata la

democrazia ad Atene.

- 408: Alcibiade rientra trionfante in patria.

- 407: Battaglia di Nozio: uno dei primi successi di Lisandro; Alcibiade viene esiliato.

- 406: Vittoria ateniese presso le isole Arginuse; processo dei sei strateghi.

- 405: Sconfitta ateniese presso Egospotami.

- 404: Capitolazione di Atene; distruzione delle Lunghe Mura e della flotta, tranne 12 navi; si

insediano i Trenta Tiranni.

L’egemonia Spartana (404-379)

- 404: Morte di Dario II: gli succede Artaserse II.

- 403: Ripristino della democrazia ad Atene grazie a Trasibulo.

- 401: Battaglia di Cunaxa: morte di Ciro il Giovane.

- 400-395: Sparta mantiene un esercito in Asia Minore.

- 399: Processo e condanna a morte di Socrate.

- 398: Congiura di Cinadone.

- 395: I Persiani distribuiscono 50 talenti a Corinto, Tebe, Argo e Atene.

- 395-386: Guerra di Corinto.

- 394: Conone sconfigge gli Spartani presso Cnido e rientra ad Atene, dove fa ricostruire le

Lunghe Mura.

- 392-386: Fusione Argo-Corinto.

- 390: I peltasti di Ificrate sconfiggono gli Spartani presso Corinto (250 Spartani caduti).

- 386: Pace del Re (o di Antalcida)

- 382-379: Occupazione spartana della Cadmea di Tebe da parte di Febida.

Alla ricerca di una pace impossibile (379-355)

- 379: Pelopida riconquista Tebe; nascita della confederazione beotica.

- 378: Tentativo di Sfodria contro Atene.

- 377: Fondazione della II lega ateniese (aderiranno oltre 70 poleis).

- 375-370: Giasone di Fere tago della Tessaglia.

- 371: Congresso di pace a Sparta (un altro era avvenuto nel 375).

- 371: Battaglia di Leuttra (muoiono 400 dei 700 Spartiati; meno di 20.000 uomini presenti).

- 371-362: Egemonia tebana.

- 369: Prima e seconda discesa nel Peloponneso di Epaminonda.

- 368: Costituzione della lega Arcadica (fondazione di Megalopoli); “battaglia senza lacrime”;

liberazione della Messenia: fondazione di Messene sul monte Itome.

- 364: Morte di Pelopida sul fronte settentrionale.

- 362: Battaglia di Mantinea; morte di Epaminonda.

- 357-355: Guerra sociale.

- 356: Battaglia navale di Embata. Filippo II (359-336)

- 357: Conquista di Anfipoli (da cui Filippo ricaverà 1.000 talenti all’anno).

- 356-346: III guerra sacra.

- 352: Filippo sconfigge Onomarco.

- 351-348: Assedio di Olinto.

- 346: Pace di Filocrate.

- 346-340: Anni di tensione.

- 340: Filippo assedia Perinto e Bisanzio.

- 339: Filippo sequestra navi per il trasporto granario ateniesi.

- 339-338: Guerra di Anfissa (IV guerra sacra).

- 338: Battaglia di Cheronea.

- 337: Fondazione della lega di Corinto.

- 336: Filippo viene ucciso da Pausania.

Alessandro Magno (336-323)

- 335: Spedizione di Alessandro per consolidare i confini (parte da Anfipoli, poi fin oltre il

Danubio e a sud fino in Illiria).

- 335: Alessandro torna in Grecia: distruzione di Tebe.

- 334: Parte la spedizione per la conquista della Persia (30.000 fanti e 10.000 cavalieri).

- 334: Scontro presso il fiume Granico; conquista delle città greche dell’Asia Minore (da

Mitilene a Sardi a Efeso): resistenza di Mileto e soprattutto Alicarnasso; vengono

stabiliti gli accampamenti invernali a Gordio.

- 333: Battaglia di Isso.

- 332: Assedio e caduta di Tiro; conquista di Gaza.

- 331: Alessandro entra in Egitto; fondazione di Alessandria.

- 331: Battaglia di Arbela, nella pianura di Gaugamela: incendio del palazzo di Persepoli.

- 330: Il satrapo della Battriana Besso uccide Dario; Alessandro fa seppellire Dario.

- 329: Besso fugge in Sogdiana: i suoi lo consegnano a Tolomeo.

- 327: Matrimonio di Alessandro con Rossane: fine delle ostilità con le popolazioni locali;

Alessandro vuole introdurre per i Macedoni il rito della procinesi.

- 326: Alessandro porta il confine fino all’Indo; fondazione di Nicea e di Bucefala.

- 325: La spedizione di Alessandro termina.


ACQUISTATO

4 volte

PAGINE

7

PESO

68.00 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti con una sintetica e puntuale cronologia della Storia greca dall'Età minoica fino alla fine dell'era di Alessandro e del tramonto della civiltà greca, con la simbolica chiusura delle scuole filosofiche di Atene da parte di Giustiniano nel 529 d.C.
Il documento (pp. 7) è formato da uno schema essenziale del tipo data-evento, con una formattazione chiara e intuitiva.

Di seguito, ecco un estratto della cronologia, riferita all'inizio della Guerra del Peloponneso (non si vedono però corsivi ed altri elementi di formattazione presenti invece nel documento originale):

- 433: Questione di Corcira: battaglia delle Sibota.
- 433: Atene impone un ultimatum a Potidea.
- 432-431: Assedio di Potidea.
- 432: Decreto contro Megara.
- 431: Attacco tebano a Platea: inizio della guerra del Peloponneso.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in filologia e critica letteraria
SSD:
Università: Trento - Unitn
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher SolidSnake86 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia greca e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Trento - Unitn o del prof Giangiulio Maurizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in filologia e critica letteraria

Riassunto esame Storia del Teatro e dello Spettacolo, prof. Pietrini, libro consigliato L'Arte dell'Attore dal Romanticismo a Brecht
Appunto
Riassunto esame Glottologia, prof. Parenti, libro consigliato La Cultura Indeuropea, Lazzeroni
Appunto
Riassunto esame Storia del teatro e dello spettacolo, prof. Pietrini, libro consigliato Il teatro di Eleonora Duse, Schino
Appunto
Riassunto esame Glottologia, prof. Parenti, libro consigliato Parole e storie: Studi di etimologia italiana
Appunto