Che materia stai cercando?

Poesie e dinastie cinesi: Appunti di Letteratura cinese 2

Appunti di Letteratura cinese II per l’esame del professor Ceresa. Gli argomenti trattati sono i seguenti: la poesia Shi, la poesia Tang, l'apogeo della dinastia Tang, Li Bai, il periodo centrale della dinastia Tang, Yuan Zhen, la letteratura popolare.

Esame di Letteratura cinese 2 docente Prof. M. Ceresa

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Li Qingzhao ’ Xin Qiji ’ Jiang Kui

Nella Cina settentrionale i patriarchi della setta taoista Quanzhen utilizzarono

lo ci per diffondere le proprie idee.

16. PROSA

Nel XVI secolo vi fu la ripresa del Guwen (prosa antica) . Il guwen yundong è

un movimento che si discosta dalla ricerca continua dei parallelismo, tipica

dello shi, puntando alla veridicità del contenuto. Questo è legato al

confucianesimo quindi si parla di Neoconfucianesimo .

Il Guwen divenne, di conseguenza, lo stile richiesto per gli esami ? a partite

dall’epoca Ming si parlerà di baguwen.

Se il baguwen si sviluppava sempre di più, al contrario il Chuanqi scomparse (si

ricorda solo Yue shi e una serie di pettegolezzi, racconti scandalistici e

aneddoti).

Sotto i Song fiorisce un nuovo genere: il biji (raccolta di brevi annotazioni

che tratta di vari argomenti a seconda degli interessi dell’autore)

17. IL QU

Il ci , in epoca Song, viene sostituito da un altro genere, il qu ( pianura

cinese settentrionale)? beiqu.

Tendevano a non superare la lunghezza di una strofa

Uso disinvolto del linguaggio parlato

Polisillabismo

Uso dei chenzi (pleonasmi)? Parole pronunciate a ritmo accelerato che possono

trovarsi all’inizio o alla fine di un verso e che chiariscono la sintassi.

Scritti in forme prestabilite associate a melodie

Sequenze combinate

Qu + poesie ? sanqu

Utilizzato anche nel teatro zaju (commedia)

ZHUNGONGDIAO ? ( versi più prosa che funge da connessione)

Storia d’amore raccontata in chiave ironica: l’uomo è uno sciocco e inetto/ la

donna gioca a sangue freddo il suo ruolo

Suddiviso in capitoli che terminano in un punto cruciale

Sequenze brevi quasi un singolo qu e coda ( non sempre presente)

Il linguaggio ? dialetto quasi incontaminato ad idioma poetico convenzionale

Si sviluppò poco prima della caduta dei Song settentrionali ma apogeo sotto i

Jin

Sostituito dallo Zaju nel XIII secolo

OPERE TEATRALI SETTENTRIONALI

Sotto i Song vi erano dei quartieri appositi per il divertimento (acrobati,

scalatori, illusionisti) con cantastorie professionale . antenato del teatro era

la farsa ? dialogo comico tra due personaggi ma attori aumentarono

Teatro ? genere composito nel quale tutto era coinvolto (musica, danza,

acrobazie ). Nessuna distinzione tra tragedia e commedia tra i quali vi era una

interazione costante (giovane eroe sempre accompagnato dal buffone)

La musica era sempre presente ma non veniva appositamente composta bensì

l’autore sceglieva tra le melodie esistenti

XX secolo ? coniato il termine huaju per identificare il teatro cinese.

Importante era la figura dell’attore-cantante che gode di una libertà in quanto

non vi è ne direttore né regista. L’orchestra era diretta dal musicista più

anziano

Le esibizioni erano anche private (alcuni gruppi si spostavano di città in

città)

Le rappresentazioni dovevano svolgersi in qualsiasi condizione ? linguaggio

simbolico onnicomprensivo

Costumi bellissimi, trucco modesto, pittura facciale che si evolve in un sistema

simbolico

Ruoli divisi in maschili e femminili

Attori considerati di bassa condizione sociale anche se guadagnavano cifre

notevoli

Più di un attrice aveva un patrono che le era affezionato di cui poteva

diventare concubina

Vi sono alcuni elementi che possono essere identificati come antenati del teatro

cinese come:

Riti sciamanici

Baixi (cento giochi)

You ( intrattenitori)

Gejuwu ( opere cantate e ballate) risalenti ai Tang

Canjunxi (commedie del consigliere)

ORGANIZZAZIONE MUSICALE DELLO ZAJU (commedia)? fine XVI- inizi del XVII

La sua nascita è attribuita a Guan Hanqing (attivo in Cina del nord)

Canto limitato a 4 sequenze di qu (cantate dallo stesso ruolo)

Ruoli ? mo (uomo), dan (donna), lai (bambino), jing (farabutto), wai

( supplementare ), gu ( officiale governativo)

Il canto era consentito ad un solo attore quindi questo aveva maggiori

possibilità di esprimere i propri sentimenti

Con i Ming incominciò a godere del favore imperiale (grazie a Zhu Youdun)

Antologia più nota Yuanqu Xuan

Tematiche generali :

1. Commedie storiche che trattano i momenti cruciali della storia cinese

(intrighi di corte e guerre).

2. Commedie a sfondo militare

3. Commedia su storia d’amore tra uno studente e una cortigiana (storie spesso

tratte dai Chuanqi Tang)

4. Storia di un crimine e della punizione finale (giudice Bao)

5. Racconti salvifici taoisti e buddhisti

AUTORI ZAJU

Guan Hanqing : nelle sue opere di solito canta la donna (Jiu Fengchen ’ Hudie

meng ’ dandao hui)

Ma Zhiyuan : ( Hangong qiu) importante autore di sanqu

Bai Pu (Wutong yu)

Wang Shifu (Xixiang ji? ambientata in un monastero)

La principale fonte di informazione su questi autori ? ’Lugui bu’ (libro per la

registrazione degli spiriti) di Zhong Sicheng.

IL TEATRO MERIDIONALE (nanqu)

Dialetto meridionale

I chenzi sono usati di rado

Usato in genere nel teatro a Wenzhou

Genere che prima era noto come xiwen e che poi incominciò ad essere chiamato

chuanqi

Commedie più lunghe del zaju e, diversamente dal zaju, i passaggi cantati sono

interpretati da vari ruoli

TEMA: melodrammatica storia d’amore

18. POESIA E PROSA IN LINGUA CLASSICA

In epoca Ming e Qing lo shi rimase il genere più importante ? Li Qingzhao & Zhu

Shuzhen

In quest’epoca la poesia subiva fortemente l’influenza della richiesta di

imitare i grandi poeti Tang ( ammirazione per Du Fu) . Costoro erano i Qian Qizi

(i primi sette gentiluomini) che saranno poi seguiti dai Hou qizi ? opposizione

alla bellezza senza contenuto.

La posizione predominante del guwen sotto i Qing restò immutata :

Scuola Toncheng pai ? (fondatore Fang Bao): enfatizzazione dei grandi esempi del

passato e della funzione didattica della letteratura

Shen fu autore del ’fusheng liuji)? rassegna autobiografica

LIAOZHAI ZHIYI di Pu Songling (1600)

Circa 500 chuanqi (contatto fra il nostro mondo e quello spirituale)

QUAN TANG SHI (1707)

50000 poesie e 2200 autori

SIKU QUANSHU (1772-1782)

Raccolta della migliore letteratura cinese preservata

Siku quanshu zongmu ? catalogo = titolo più saggio bibliografico

Usato come strumento di inquisizione per coloro che esprimevano sentimenti

anti-manciù

ZAJU ? sotto i Qing perdono terreno e vengono rappresentati esclusivamente a

corte (opera destinata a sola lettura e non rappresentazione). Tra gli autori

vanno ricordati:

Wang Jiusi (’Zhongshan lang yuanben’ = tema allegorico ’Homo Homini Lupus’)

Xu Wei ? ’Si Sheng Yuan’ (quattro grida del gibbone), ’Kuang gulong’ (il

tamburino pazzo)

LI KAIXIAN ? compila la prima antologia di zaju antichi (andata perduta)

CHUANQI ? crescita nel XVI secolo grazie alla crescita economica . gli autori

chuanqi sono pochi e spesso sono frutto di shuhui (società di scrittura)

Tang Xianzu : autore famoso di Chuanqi sotto la dinastia Ming, il più famoso è

il ’ Mudanting Huanbun ji’

LI YU ? figura unica del mondo del teatro cinese

Direttore di teatro (Jiezi Yuan = nome della compagnia teatrale)

Gira la Cina

Xianqing ouji ? miscellanea di prosa rappresentabile anche per pubblico

analfabeta.

Romanzo pornografico ’Rou putuan’ (il tappeto di preghiera di carne)

HONG SHENG ? Changsheng dian (il palazzo delle vita eterna)

KONG SHANGREN ? taohua shan (il ventaglio dei fiori di pesco) avvenimenti

storici in forma di dramma

TEATRO REGIONALE

A partire dal XVII secolo ? nascita di nuovi nanqu che prendono il nome dalla

regione di origine pur acquistando popolarità anche in altre zone

Dal XVIII secolo entra in campo un nuovo tipo di musica lirica che si basa sulla

ripetizione infinita di una singola melodia utilizzata per cantare distici di

lunghezza uniforme ? bangzi qiang

XVI ? kunqu (a nordest di Suzhou): genere diventato famoso grazie al maestro

Wei Linagfu

Prende spunto dai beiqu

’Huansa ji’ (lavando il filo di seta) di Liang Chenyu? successo immediato

Amato dalle classi più colte in quanto la canzone svolgeva un ruolo più ampio

Apice nel XVII secolo e decadimento nel XIX


PAGINE

8

PESO

19.02 KB

AUTORE

giuram93

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea triennale in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa mediterranea
SSD:
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher giuram93 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura cinese 2 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Ca' Foscari Venezia - Unive o del prof Ceresa Marco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura cinese 2

Riassunto esame Letteratura Cinese 2, prof. Ceresa, libro consigliato Leggere la Cina, Dutrait
Appunto
Letteratura cinese 2 - giorni nostri
Appunto
Letteratura 2
Appunto
Storia della Cina 1
Appunto