Che materia stai cercando?

Pedagogia generale – Carattere schizofrenico Appunti scolastici Premium

Appunti di Pedagogia generaleCarattere schizofrenico. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Esperienza di una situazione in cui l’esistenza è stata minacciata, Struttura corporea adulta, Tensioni muscolari e/o blocchi specifici, ecc.

Esame di Pedagogia generale docente Prof. R. Romano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

schizofrenico Eziopatogenesi Struttura Tensioni muscolari e/o blocchi specifici Struttura caratteriale

corporea Psicosi: forma di cecità,

Esperienza di una situazione in cui adulta Debolezza del sistema muscolare perdita del contatto con la

l’esistenza è stata minacciata. (mancanza di identificazione con l’Io).

Torace realtà e con il corpo

Forti sentimenti di privazione. Blocco dei muscoli profondi alla base del

morbido e (spersonalizzazione).

Ambiente familiare travagliato e cranio: rottura secondaria nella

respirazione Sensazioni di estraniamento e

disturbato. personalità schizofrenica tra pulsione e

ridotta. Negli irrealtà. Scissione della mente

Spersonalizzazione dovuta al percezione della pulsione. Il blocco alla

occhi mostra e della personalità. Ritiro

fallimento della pulsione base del cranio è così forte che una

Carattere con dalla realtà (inibizione

aggressiva, incapace di contenere minima parte soltanto degli impulsi

particolare dell’istinto aggressivo; le

la carica normale. aggressivi e materiali raggiunge il

chiarezza la componenti spirituali e

La scissione fondamentale della cervello. La carica dei centri subcorticali è

sua malattia: sensoriali possono essere

personalità si produce tra gli istinti scarsa e le attività vitali sono ridotte al

lo attive in modo abnorme). L’Io

aggressivi e l’Eros. La minimo (negativismo del comportamento

impusiva schizofrenico è innanzitutto un Io corporeo.

dissociazione è provocata da un psicotico). La maggior parte dell’energia

vede ma non La debolezza della barriera

blocco sulla via degli impulsi viene deviata verso il retro: “sensazione

guarda. La normale si traduce come

aggressivi che impedisce loro di che qualcuno mi segua”. Grave blocco

dissociazione debolezza dell’Io. Lo s. è in

affiorare alla consapevolezza. formato dai muscoli estremamente ipertesi

caratteriale dal corpo può contatto con un mondo di cui

Nella psicosi la scissione istintuale alla giuntura del bacino con la spina

avvenire nel la persona media non è

è totale. L’allucinazione dorsale. Manca la capacità di raggiungere

caso in cui vi consapevole. Idee di

schizofrenica è basata su una la scarica sessuale: ogni sensazione è

sia un forte incorporazione.

proiezione che ne determina la vaga e non specifica (blocco pelvico). La

Struttura spavento Atteggiamento

forma e il contenuto. Lo s. odia la spasticità dei tessuti è correlata alla paura.

perché non si essenzialmente di terrore che

madre inconsciamente. L’odio Il dolore è la percezione di un intenso

è in grado di porta all’immobilità congelata

coinvolge solo i muscoli che sono Altre note

controllare i dello stupore catatonico. Il

gelati. Ha così paura del suo odio Carica maggiore pervade i tessuti e si

propri funzionamento non si basa sul

evidenzia nel calore e nel colore della pelle,

che resisterà ad ogni tentativo di l’atmosfera vicina all’organismo si carica e

movimenti. principio del piacere:

mobilitare la sua aggressività l’organismo perde il senso dei suoi confini.

Caratteristica l’incapacità dell’organismo a

(scopo della terapia: dirigere Nella terapia il fattore più importante è il

è la muoversi verso l’eccitazione

l’aggressività verso il terapeuta). calore e l’affetto sincero del terapeuta

catatonia. piacevole costituisce il nucleo

L’odio per la madre è il vincolo “protettore amorevole ed onnipotente”. del problema.

che lo lega a lei. Emozionalmente molto

caricato.


PAGINE

2

PESO

10.12 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in teorie della comunicazione e dei linguaggi
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Pedagogia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Romano Rosa Grazia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Pedagogia generale

Pedagogia generale – Elementi
Appunto
Pedagogia generale – L'educazione non è finita
Appunto
Pedagogia generale – Bullismo
Appunto
Pedagogia generale
Appunto