Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Informatica Generale

I linguaggi di programmazione

e il software 1 1

Il software

• Insieme all’ hardware è la componente essenziale per il

funzionamento dei computer. Senza di esso il PC non è in

grado di compiere assolutamente alcuna azione.

• Il software è costituito da programmi, cioè da un insieme di

istruzioni che la macchina deve seguire per produrre

determinati risultati.

• I programmi nascono da una fase di analisi dei problema che

è svolta dall'uomo.

• Come risultato di questa indagine si otterrà un algoritmo, un

insieme finito di istruzioni che, se eseguite ordinatamente

dalla macchina, sono in grado di risolvere il problema di

partenza. 2

Informatica Generale Maria De Marsico

Linguaggi e programmi

• L'algoritmo dovrà essere specificato in un linguaggio che la

macchina è in grado di interpretare in modo corretto e

contenere istruzioni che possono essere eseguite dalla macchina

stessa.

• Un programma può quindi essere definito come un insieme di

istruzioni espresse in un linguaggio formale chiamato

linguaggio di programmazione.

• I computer però non sono in grado di capire nemmeno il

linguaggio programmazione in quanto il microprocessore sa

elaborare solo in linguaggio binario: ecco pertanto che i

programmi dovranno essere ulteriormente tradotti da appositi

applicazioni quali interpreti o compilatori. 3

Informatica Generale Maria De Marsico 1

Sviluppo del software

• E' possibile così riassumere le diverse fasi che portano

dall'analisi del problema all'ottenimento di una soluzione:

1. Analisi: viene analizzato il problema in tutti i suoi aspetti e

si cercano i fattori sui quali fare leva per risolverlo. Il risultato

è una soluzione informale;

2. Formalizzazione: la soluzione trovata nel passo precedente

è riformulata in maniera da utilizzare una sintassi e una

semantica corrette, per produrre un algoritmo di risoluzione

(Le relazioni tra azioni e costrutti dei linguaggio sono

univocamente definite). Il linguaggio utilizzato sarà di tipo

formale, ma necessiterà di ulteriori passi per essere reso

utilizzabile dalla macchina; 4

Informatica Generale Maria De Marsico

Sviluppo del software

3. Programmazione: il risultato di questa fase è un programma

di alto livello che utilizza un linguaggio di programmazione

costituito da segni matematici e parole chiave e non da una

successione indecifrabile di 0 e 1. Questa fase quindi non

produce ancora un programma che possa essere compreso dalla

macchina: si necessita della fase seguente;

4. Traduzione: in questa fase il programma di alto livello

viene tradotto da appositi software in linguaggio macchina;

5. Esecuzione: il programma viene sottoposto al

microprocessore che lo esegue e fornisce la soluzione al

problema. 5

Informatica Generale Maria De Marsico

Sviluppo del software

6. Verifica: Tramite un test pratico di funzionamento ed

un’analisi teorica del programma dovrebbe si verifica che il

software realizzato corrisponda alle sue aspettative e svolga le

funzioni per cui è stato elaborato.

7. A questo punto è necessaria la formazione degli utenti, per

impartire loro le istruzioni che occorrono per servirsi dei

nuovo software: essa può avvenire secondo diverse modalità.

8. Nella fase di implementazione (realizzazione), spesso gli

utenti interessati possono servirsi dei programma elaborato

(versione beta del programma).

9. Gli aggiornamenti successivi sono detti "versioni", o

release, e sono identificati da un numero progressivo. 6

Informatica Generale Maria De Marsico 2

Tipi di software

• Il software può essere diviso in due grandi categorie:

Il software di base: racchiude in sé sia il software di sistema

(sistema operativo), necessario a far funzionare l'elaboratore,

sia quello utilizzato dagli sviluppatori di programmi per

facilitare il loro lavoro;

Il software applicativo: comprende invece tutti quei

programmi utilizzati dagli utenti per gestire, per esempio, la

posta, la contabilità di casa, per redigere una lettera, creare una

presentazione, telefonare via Internet, ecc., oppure applicativi

creati ad hoc per risolvere un determinato problema. 7

Informatica Generale Maria De Marsico

Il software

Hardware

Sistema Operativo

Software di Base

Software Applicativo 8

Informatica Generale Maria De Marsico

Linguaggi

• alfabeto: i simboli per costruire le frasi del

linguaggio; lessico: sequenze di simboli che

compongono le parole del linguaggio; parole

chiave (if then else begin end …)

• sintassi: definisce le frasi ben formate del

linguaggio

• semantica: definisce il significato dei

costrutti grammaticali 9

Informatica Generale Maria De Marsico 3

Linguaggi di

Programmazione

• Sono insiemi di parole e operatori privi di

ambiguità

• Possono essere più vicini al modo di

“pensare” del programmatore o della

macchina (linguaggio macchina)

• Maggiore è la distanza dal linguaggio

macchina e la vicinanza al linguaggio

naturale, più alto è il livello del linguaggio 10

Informatica Generale Maria De Marsico

Linguaggi di

Programmazione

• Tre tipi di base di linguaggi di programmazione

• 1. Linguaggi Macchina

• Stringhe di numeri (in realtà di 0 e 1 !) che danno istruzioni

specifiche della macchina

• Esempio :

+1300042774 +1400593419 +1200274027

• 2. Linguaggi Assembly

• Abbreviazioni che rappresentano operazioni di calcolo elementari

(tradotte via assemblatori)

• Esempio:

LOAD BASEPAY

ADD OVERTIMEPAY

STORE GROSSPAY 11

Informatica Generale Maria De Marsico

Linguaggi di Programmazione

(cont.)

• 3. Linguaggi ad alto livello

• Simili all’Inglese (…per le parole chiave usate)

e usano notazioni matematiche

• Come vedremo tra poco, vengono tradotti via

compilatori

• Esempio:

grossPay = basePay + overTimePay 12

Informatica Generale Maria De Marsico 4


PAGINE

10

PESO

858.92 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze e tecnologie della comunicazione (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Informatica Generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Costa Luciano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Informatica generale

Algoritmi - Parte 1
Appunto
Algoritmi - Parte 2
Appunto
Sicurezza e Copyright
Appunto
Informatica - Domande
Appunto