Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ACHITETTURA DEL COMPUTER

IL MODELLO DI JOHN VON NEUMANN: Primo documento che descrive una macchina elettronica nella cui memoria

vengono registrati dati e programma: l’architettura dei moderni processori è molto simile a quella descritta nel

documento, sono quindi dette Macchine di von Neumann.

L’architettura di von Neumann è composta da quattro blocchi comunicanti tra loro per mezzo di un bus: un canale

di scambio di informazioni.

Il bus è in realtà costituito da tre bus distinti

1) bus dei dati

2) bus degli indirizzi

3) bus dei segnali di controllo

Sul bus dei dati viaggiano dati da e verso la CPU.

Sugli altri bus viaggiano indirizzi e segnali di controllo che provengono soltanto dalla CPU.

L’unità centrale di elaborazione

L’unità centrale di elaborazione (CPU, Central Processing Unit) è il cuore del computer. È costituita da tre parti:

 l’unità logico-aritmetica (ALU), che esegue operazioni aritmetiche (addizioni, sottrazioni..) e logiche.

 l’unità di controllo, che ne governa il funzionamento

 un insieme di registri, che sono spazi ad accesso molto veloce per la memorizzazione temporanea di dati e

istruzioni da eseguire

Il funzionamento della CPU è ciclico ed il periodo di tale ciclo viene scandito dall’orologio di sistema (clock), che

produce un segnale periodico. La frequenza del clock, costituisce una delle caratteristiche tecniche più importanti

della CPU e si misura in cicli al secondo o Hz (Hertz).

CICLO DI FUNZIONAMENTO DELLA CPU

Ogni ciclo di funzionamento è composto da tre fasi:

1. accesso (fetch): lettura dell’istruzione da eseguire e sua memorizzazione nel registro istruzione

2. decodifica (decode): decodifica dell’istruzione da eseguire

3. esecuzione (execute): esecuzione dell’istruzione

La posizione dell’istruzione a cui si accede durante la fase di fetch è contenuta in un registro speciale detto contatore

di programma (program counter, PC). Ad ogni ciclo, subito dopo la fase di accesso (fetch) il PC viene incrementato di

un’unità, in modo da eseguire istruzioni in sequenza.

La memoria del computer

Ci sono due tipi di memoria: primaria e secondaria.

Entrambe servono ad immagazzinare dati e programmi all’interno del computer ma con ruoli diversi.

La memoria è suddivisa in celle o locazioni di memoria, ognuna delle quali ha un indirizzo.

Ogni cella contiene un numero predefinito di bit.

Un bit è un dato elementare che può assumere due valori, convenzionalmente chiamati zero e uno. Un insieme di

otto bit si chiama byte ed è di norma l’unità di misura della memoria, nonchè l'unità minima di memoria accessibile

singolarmente.

LA MEMORIA PRIMARIA (o centrale)

La memoria primaria è veloce ma costosa. È costituita da chip di memoria realizzati con la stessa tecnologia (al

silicio) utilizzata per la CPU. Si divide in:

 ROM

MEMORIA DI SOLA LETTURA ( , Read-Only Memory)

È una memoria non volatile perchè conserva i dati ed i programmi in essa memorizzati anche quando il

computer viene spento.

Viene scritta una volta sola alla fabbricazione (distribuzione di firmware) e contiene i programmi necessari

all’avvio del computer, nei PC, tali programmi prendono il nome di BIOS (Basic Input/Output System).

 RAM

MEMORIA AD ACCESSO CASUALE ( , Random Access Memory)

È una memoria volatile perché perde i dati quando si spegne il computer.

Consente la lettura e la scrittura dei dati e dei programmi in essa contenuti.


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

2

PESO

465.35 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Informatica 1
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria dell'informazione
SSD:
Università: Padova - Unipd
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher enricopava di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Informatica 1 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Padova - Unipd o del prof Avanzini Federico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Informatica 1

Informatica I - array bidimensionali e array paralleli
Appunto
Informatica I - la struttura dati Tabella hash con bucket
Appunto
Informatica I - Object Oriented Programming OOP e obiettivi e principi di design
Appunto
Informatica I - come realizzare una classe in java
Appunto