Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

L’ (404-371 .C.)

EGEMONIA SPARTANA A

404 a.C., regime dei Trenta Tiranni: Dracontide propose

all’assemblea di nominare una commissione di 30 membri per

elaborare una nuova politica, ispirandosi alla costituzione degli

antenati (patrios politeia); i Trenta, tra cui Crizia e Teramene,

assunsero il potere: abolirono i misthoi, ridussero il corpo dei

cittadini con pieni diritti a 3000, perseguitarono i democratici con

esili, confische, condanne a morte. Le violenze perpetrate

crearono una frattura tra Crizia (oligarchici) e Teramene

(sostenitore di una democrazia oplitica, di tipo moderato): Crizia

fece radiare dai Trenta e condannare a morte Teramene. I

democratici occuparono la fortezza di File, guidati da Trasibulo.

Con i democratici e i meteci, questi si impossessò del Pireo e

uccise Crizia. I Trenta fuggirono ad Eleusi, mentre ad Atene si

instaurò il Collegio dei Dieci e rientrò il Consiglio dei

Cinquecento.

Nel settembre del 403 a.C. fu ristabilita la democrazia. Archino

si distinse per importanti provvedimenti volti a ristabilire la

concordia tra i cittadini:

 attuò una misura di amnistia politica: obbligo di «non

recriminare» (mè mnesikakein);

 si oppose alla proposta di Trasibulo di concedere la

cittadinanza ai meteci;

 non permise agli oligarchi di uscire dalla città e di

stabilirsi a Eleusi (chiusura anticipata delle liste di

iscrizione);

 riformò l’alfabeto in uso in Attica, facendo adottare

quello in uso presso i Greci ionici di Asia.

Atene comincia a concepire nuovamente progetti di rinascita,

pur vincolata dai patti con Sparta.

401-400 a.C., Spedizione dei Diecimila: Sparta inviò aiuti a

Ciro, che aveva deciso di marciare contro il fratello Artaserse II,

salito al trono di Persia. Nelle battaglia di Cunassa (presso

Babilonia) Ciro morì e i mercenari spartani, comandati da Clearco,

furono costretti alla ritirata (vd. Anabasi di Senofonte).

Questo avvenimento mise in crisi i rapporti di Sparta con la

Persia, rovinando l’intesa che si era stabilita nell’ultimo decennio

del V secolo.

400-394 a.C.: campagne di Sparta contro la Persia. Agesilao

divenne re di Sparta con l’appoggio di Lisandro. Attività militari

di Tibrone e Dercillida nell’area dell’Egeo, che si rivelarono

infruttuose. Nel 396 a.C.: Agesilao sconfisse Artaserse e prese

Sardi. L’ostilità di Sparta spinse la Persia a cercare alleati in

Grecia: per allentare la pressione spartana sull’Asia il Gran Re

cercò di suscitare occasioni di guerra nella madrepatria.

Sparta tra V e IV secolo sta vivendo un periodo di tensioni

sociali e di crisi interna:

 congiura di Cinadone (399 a.C.), che tentò di estendere il

diritto di cittadinanza a tutti, anche ai cosiddetti hypomeìones

(gli inferiori), in una situazione in cui molti Spartiati

avevano perduto la pienezza dei diritti civili;

 rhetra di Epitadeo: con questa legge si permise di ipotecare

il proprio lotto di terra e anche di trasferire il kleros per

donazione o per testamento; molti, incapaci di mantenere il

proprio lotto di terra, avevano perso con esso anche il proprio

status di cittadini; crisi del sistema terriero;

 corruzione della società spartana: afflusso di denaro e metalli

preziosi, in gran parte per influenza di Lisandro (racconto

plutarcheo delle civette di Gilippo).

La Guerra Corinzia (395-386 a.C.)

Prima dello scoppio ufficiale della guerra corinzia, Atene aveva

già avviato alcune azioni che dimostravano la sua pronta reazione

alla sconfitta e la sua determinazione a rendersi indipendente dalla

pace giurata a Sparta nel 404 a.C. Le notizie sono contenute in una


PAGINE

5

PESO

201.85 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti raccolti durante le lezioni di storia greca tenute dalla Prof. Culasso, con particolare riferimento all’egemonia spartana (epoca tra il 404 e il 371 a.C.), con nozioni su: il regime dei Trenta Tiranni, la frattura tra l’oligarchia di Crizia e la democrazia oplitica di Teramene, la spedizione dei Diecimila, la battaglia di Cunassa, le campagne di Sparta contro la Persia, le tensioni sociali e la crisi interna a Sparta tra il V e il IV secolo (congiura di Cinadone, rhetra di Epitadeo, corruzione della società spartana), la guerra Corinzia.


DETTAGLI
Esame: Storia greca
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia greca e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Culasso Enrica.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia greca

Riassunto esame Storia greca, prof. Culasso, libro consigliato Manuale di Storia greca, di C. Bearzot
Appunto
Civiltà Minoica e Micenea
Appunto
Guerra del Peloponneso
Appunto
Rivolta ionica e guerre persiane
Appunto