Che materia stai cercando?

Classificazione del coma Appunti scolastici Premium

Appunti di Neurologia del prof. Sorbi sulla Classificazione del coma e diagnosi differenziale: valutazione neurologica del paziente in coma, esami di imaging e/o l'esame del liquor, Patologie che NON provocano segni neurologici focali, Patologie che provocano irritazione meningea, Patologie che provocano segni focali cerebrali.

Esame di Neurologia docente Prof. S. Sorbi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Classificazione del coma e diagnosi differenziale (Adams, pagg. 344-347)

valutazione neurologica del paziente in coma:

pupille e riflesso fotomotore – riflessi oculocefalici – riflessi oculovestibolari – movimenti spontanei – movimenti di

risposta agli stimoli dolorosi – respiro – segni irritazione meningea

----> punteggio GCS.

POI nella diagnosi differenziale del coma entrano gli esami di imaging e/o l'esame del liquor,

che ci permettono di suddividere le patologie che causano coma in tre categorie:

patologie senza segni di lato né irritazione meningea,

patologie con segni di irritazione meningea,

patologie con segni di lato.

I. Patologie che NON provocano segni neurologici focali e NON presentano segni di irritazione meningea:

in genere le funzioni del tronco encefalico sono conservate, la cellularità liquorale è normale e la TC non rileva lesioni.

a) intossicazioni:

alcool, barbiturici, altri sedativi, oppiacei, ...

b) disturbi metabolici:

anossia, chetoacidosi diabetica, uremia, encefalopatia epatica, iperglicemia iperosmolare, ipernatremia, iponatremia,

ipoglicemia, crisi addisoniane, gravi carenze alimentari, intossicazione da CO, malattie tiroidee.

c) infezioni sistemiche gravi:

polmoniti, peritoniti, febbre tifoide, malaria, setticemia, sindrome di Waterhouse-Friedrichsen.

d) shock (collasso circolatorio) da qualsiasi causa:

ipovolemico, cardiogeno, distributivo, settico.

e) stati post-critici e stato di male epilettico, convulsivo o meno.

f) encefalopatia ipertensiva ed eclampsia.

g) alterazioni della temperatura corporea:

ipertermia, ipotermia.

h) commozione cerebrale.

i) idrocefalo acuto.

j) malattie neurodegenerative (demenze) in stadio avanzato

k) malattia di Creutzfeldt-Jacob in stadio avanzato.

II. Patologie che provocano irritazione meningea con o senza febbre, con ++cellularità nel liquor:

in genere sono assenti segni cerebrali focali o di lato, né sono compromesse le funzioni del tronco.

La TC o la RM devono precedere la rachicentesi (per escludere la presenza di lesioni espansive) e possono essere

normali o meno a seconda della causa:

a) emorragia subaracnoidea,

da rottura di aneurisma, m.a.v., traumatica

b) meningite batterica acuta

c) encefalite virale (alcune forme)

d) meningiti neoplastiche o parassitarie.

III. Patologie che provocano segni focali cerebrali o troncoencefalici di lato:

alterazioni o liquor possono essere presenti o meno, in ogni caso la TC e la RM sono (in genere) alterate.

a) emorragia intracerebrale emisferica

b) infarto cerebrale massivo seguito da formazione di edema (in genere dopo 12-24 hh)

c) infarto del tronco encefalico per ostruzione dell'arteria basilare

d) ascesso cerebrale, empiema sottodurale, encefalite erpetica

e) encefalite erpetica

f) ematoma epidurale

g) ematoma sottodurale

h) tumore cerebrale

i) emorragia pontina

j) emorragia cerebellare

k) altre cause: esempio tromboflebite cerebrale, alcune altre forme di encefalite virale, encefalomielite

disseminata, linfoma, porpora trombotica trombocitopenica, etc.

Vediamo ora di riassumere gli elementi importanti nella DD delle comuni cause di coma.

Coma senza segni neurologici focali o di irritazione meningea;

TC e liquor normali.

Intossicazione alcolica:

reperti clinici importanti:

ipotermia, ipotensione, arrossamento cutaneo, alito che odora di alcool.

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:

elevata alcolemia.

Note:

pox associazione con trauma cranico, infezioni o insufficienza epatica.

Intossicazioni da sedativi:

reperti clinici importanti:

ipotermia, ipotensione.

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:

farmaci dosabili nel sangue e nelle urine;

pox attività rapida all'EEG.

Note:

anamnesi farmacologica positiva; pox anamnesi positiva per tentati suicidi.

Intossicazione da oppioidi (es. eroina):

reperti clinici importanti:

miosi serrata, bradipnea, cianosi, miosi serrata "a punta di spillo".

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti: /

note:

la somministrazione di naloxone induce il risveglio e provoca una sindrome da astinenza.

Intossicazione da CO:

reperti clinici importanti:

cute rosso-ciliegia.

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:

carbossiemoglobinemia

note:

necrosi del pallido.

Ischemia globale / Anossia:

reperti clinici importanti:

rigidità, postura decerebrata, febbre, crisi epilettiche, mioclonie

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:

liquor normale. L'EEG può essere isoelettrico o evidenziare voltaggi elevati.

Note:

esordio improvviso che segue un arresto cardiorespiratorio, la lesione è permanente se l'anossia supera i 3-5 minuti.

Ipoglicemia:

reperti clinici importanti:

rigidità, postura decerebrata, febbre, crisi epilettiche, mioclonie

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:

ipoglicemia, ipoglicorrachia.

Note:

evoluzione lenta attraverso nervosismo, fame, sudorazione, arrossamento faccia

e poi pallore, respiro superficiale, pox crisi epilettiche.

Coma chetoacidosico:

reperti clinici importanti:

iperventilazione con respiro di Kussmaul, alito che odora di frutta.

reperti di laboratorio / esami strumentali importanti:


PAGINE

5

PESO

82.20 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Neurologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - durata 6 anni)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neurologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Sorbi Sandro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neurologia

Demenze frontotemporali
Appunto
Traumi cranici
Appunto
Vie motorie
Appunto
Tronco encefalico
Appunto