Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

In principio all’interno del registro indirizzi vi è memorizzato il valore 5, tramite l’operazione di esso viene

MOVE

trasportato all’interno del registro quindi il contenuto di viene incrementato.

D0, A0

-(A0),D0

MOVE.W A0 5

(1) D0

A0 4

4 (2)

Se all’inizio contiene il valore 5, esso viene prima decrementato e poi passato al registro

A0 D0.

:

INDIRIZZAMENTO CON BASE INDEXED ADDRESSING

Poniamo di aver definito un array e di voler accedere ad una determinata cella, se stessimo programmando in C++ la

notazione che avremmo utilizzato sarebbe stata Possiamo avere un risultato analogo anche nell’assembly

vet[n].

utilizzando l’indexed addressing. In realtà quando scriviamo stiamo richiedendo di avere accesso ad n

vet[n],

posizioni successive rispetto all’indirizzo in cui è memorizzato (ossia il primo elemento dell’array).

vet

1000+4

1000

vet[0] vet[4]

Infatti viene visto dal compilatore come l’indirizzo di memoria del primo elemento memorizzato e nelle parentesi vi

vet

è il numero di posizioni che deve contare per accedere all’elemento richiesto. Infatti potremmo tradurlo prendi

vet[4]

Se abbiamo capito questo ragionamento, allora basterà solamente imparare la

il quarto elemento successivo a vet.

nuova sintassi perché come questo procedimento vale per il C++, così vale per l’assembly.

Esempio #4,A0

MOVE.L A(A0),D0

MOVE.W

Supponiamo di aver definito un array A e di voler prelevare l’elemento Muoviamo prima tramite

A[4].

indirizzamento immediato il valore 4 nel registro dopo di che il compilatore prenderà l’indirizzo in cui si è registrato

A0,

il primo elemento dell’array e calcolerà la posizione da considerare attraverso il valore immagazzinato in infine

A0,

avrà effetto il MOVE.

Esercizio

Dato un array di word contenente interi, porre i valori della terza e della quarta word rispettivamente nei registri D0 e

D1 utilizzando l’indirizzamento diretto, indiretto e con base.

vettore

800 44

52

Supponiamo di aver definito un array monodimensionale di nome e che esso sia stato memorizzato alla

vettore

locazione di memoria 800.

INDIRIZZAMENTO DIRETTO

VET+4,D0

MOVE.W VET+6,D1

MOVE.W

Facciamo alcune osservazioni sul codice. In primis ricordiamo che scrivere la label del vettore è assolutamente

equivalente a scrivere l’indirizzo del primo elemento del vettore, dunque è come se avessimo scritto 800+4,D0.

Attenzione!

Il compilatore accetta l’addizione a sinistra della virgola solo se a tempo di compilazione sono noti i valori di entrambi

gli operandi in questo caso di e 4. Il primo abbiamo detto essere totalmente equivalente all’indirizzo di memoria, il

VET

secondo è un numero perciò il compilatore accetta questa sintassi. Diversamente non è possibile utilizzare questo tipo

di notazione. L’operazione di somma è effettuata dal compilatore e non dal processore.


PAGINE

4

PESO

82.39 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Calcolatori Elettronici IModi di indirizzamento. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti:

indirizzamento immediato;
indirizzamento diretto;
indirizzamento assoluto;
indirizzamento indiretto;
predecremento e postincremento;
indirizzamento con base.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria informatica
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Calcolatori elettronici I e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Casola Valentina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Calcolatori elettronici i

Quaderno appunti presi a lezione con esercizi esame svolti
Appunto
Calcolatori elettronici I - Esercizi sugli Automi
Esercitazione
Calcolatori Elettronici I - Appunti e esercizi
Appunto
Calcolatori elettronici I - analisi
Appunto