Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

LEZIONE 1 (8/10/2012)

RISPOSTE A DOMANDE COMPLESSE

Dallo studio di processi all’interno della cellula e dell’organismo si possono ottenere risposte a domande

quali:

- Costruzione ordinata del corpo

- Posizione costante delle strutture

- Numero fisso delle strutture

- Motivo per cui solo le femmine originano prole

Ciò che si osserva quando nasce un individuo è un lento processo costituito da cambiamenti progressivi

mediante i quali vengono generati gli organismi pluricellulari. Lo sviluppo inizia quando l’uovo e lo

spermatozoo si incontrano nel processo della fecondazione. Durante la fecondazione due cellule altamente

specializzate mettono insieme il loro patrimonio genetico per dare origine a un nuovo patrimonio genetico.

Queste cellule così altamente specializzato hanno subito preventivamente un processo di meiosi in moda da

passare dalla forma diploide a quella aploide. Avvenuta la fusione dei gameti nel nuovo individuo si avviano

processi di divisione mitotica, detta segmentazione, per aumentare il numero cellulare. Le cellule si

dividono e danno origine a un organismo pluricellulare e durante la gastrulazione si organizzano in foglietti

embrionali (endoderma, mesoderma, ectoderma) che danno una primitiva idea della costituzione del nuovo

individuo. Alla gastrulazione segue l’organogenesi cioè la costruzione degli organi che permetteranno

all’individuo di vivere e che si formeranno in una serie di processi che si possono osservare durante tutta la

vita dell’individuo. I principali processi sono: differenziamento, morte cellulare…

Durante lo sviluppo del nuovo individuo si parla di morfogenesi quando inizia ad apparire la forma degli

organi e dell’individuo. Si aggiunge poi il processo di accrescimento che è più evidente nei primi anni di

vita ma che continua del corso di tutta la vita.

Il nuovo individuo nasce quando c’è la riproduzione e ne esistono due modalità:

- Sessuata

- Asessuata (ad es. la rigenerazione che si osserva in Hydra)

Nell’evoluzione lo sviluppo ha portato alla formazione di nuove strutture come ad esempio lo zoccolo del

cavallo.

Inoltre nello sviluppo di un organismo fondamentale è l’ambiente che crea delle pressioni sulle modalità con

cui questo si deve sviluppare e che stimola o inibisce la formazione di determinate strutture attraverso i geni.

DI COSA SI OCCUPA LA BIOLOGIA DELLO SVILUPPO

La biologia dello sviluppo è una materia di ampio respiro che si occupa di:

- Geni importanti nel determinare la posizione del nuovo individuo

- Differenziamento cellulare

- Meccanismi molecolari che accompagnano la formazione del nuovo organismo

- Come l’individuo si modifichi passando da singola cellula uovo a organismo complesso

Un ramo importante è anche quello che si occupa dello sviluppo delle piante e degli animali semplici come

le amebe.


PAGINE

3

PESO

27.90 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in biotecnologie mediche e medicina molecolare
SSD:
Università: Bari - Uniba
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher graziano1988 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Biologia dello sviluppo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bari - Uniba o del prof Pagliara Patrizia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!