Test medicina 2016: c'è un errore tra le risposte?

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

Ci sarebbe un errore tra le risposte fornite dal ministero per il questionario del test di Medicina e Odontoiatria 2016. Si tratterebbe della domanda n. 16, nella parte di Logica. A dare l'avviso Unitest Modica, società che si occupa di preparazione ai test universitari: la notizia è apparsa sulla pagina web di Radio RTM, radio locale. Tutti i candidati di Medicina stanno già tremando: ma quali sono le procedure se la segnalazione fosse vera e la risposta ufficiale risultasse errata?

Guarda il servizio sul test di medicina 2016:

IL QUIZ "INCRIMINATO" - Secondo Unitest Modica, la risposta al quesito seguente non sarebbe la A come comunicato dal Miur, bensì la D. Ecco il testo del quiz:

Un recente studio ha mostrato che negli ultimi 20 anni il peso medio degli italiani è salito del 5%. Più in particolare, il peso medio dei cittadini del Centro-Nord è cresciuto del 6%, mentre quello dei cittadini del Meridione è cresciuto del 3%. Quale delle seguenti conclusioni può essere dedotta dalle informazioni riportate sopra?
A) I cittadini del Centro-Nord sono più numerosi dei cittadini del Meridione
B) Alcuni cittadini del Centro-Nord sono immigrati dal Meridione
C) I cittadini del Centro-Nord hanno un peso medio superiore rispetto ai cittadini del Meridione
D) Nessuna delle altre alternative è corretta
E) I cittadini del Centro-Nord sono mediamente aumentati di peso di 3 chilogrammi in più rispetto ai cittadini del Meridione

A dire di questi esperti, quindi, la risposta esatta alla domanda sarebbe "Nessuna delle altre alternative è corretta". Ma come sono arrivati a questa conclusione? Questo è il ragionamento seguito, che citiamo per intero:
"Supponiamo che al Centro-Nord vi siano due soli abitanti i cui pesi iniziali erano 10 kg e 50 kg, con un peso medio di 30 Kg. Supponiamo che nel Meridione vi siano tre soli abitanti i cui pesi iniziali erano 5 kg, 10 kg e 15 kg, con un peso medio di 10 Kg. Invece il peso medio nazionale era 18 kg.
Ipotizziamo ora che dopo 20 anni i pesi dei due abitanti del Nord siano diventati 11 kg e 52,6 kg, a cui corrisponde un peso medio di 31,8 kg ed un incremento del 6% (31,8/30=1,06).
Analogamente supponiamo che i tre abitanti del Meridione dopo 20 anni abbiano i seguenti pesi 5,2 kg, 10,3 kg, 15,4 kg, a cui corrisponde un peso medio di 10,3 kg ed un incremento del 3% (10,3/10=1,03).
Invece il peso medio nazionale dopo 20 anni è 18,9 Kg, a cui corrisponde un incremento del 5% (18,9/18=1,05).

È immediato constatare che i dati proposti rispettano le percentuali indicate nel quesito, senza che il numero di abitanti del Centro-Nord sia superiore a quello del Meridione. Non è poi da trascurare la forma ambigua della risposta A in quanto, affermando che i cittadini del Centro-Nord sono più numerosi di quelli del Meridione, non è chiaro se ci si riferisce a 20 prima, a 20 anni dopo o ad entrambi i periodi".

COME SI PROCEDE IN QUESTI CASI? - Ovviamente la notizia deve essere verificata, e d'altra parte Unitest Modica scrive chiaramente, al termine dell'argomentazione, "Si attendono conferme o smentite anche da parte del Ministero". Nel frattempo vi spieghiamo cosa potrebbe succedere se il Miur dovesse riscontrare l'effettivo errore nella risposta. E' del tutto improbabile che la prova venga annullata e ripetuta, piuttosto è possibile che il quesito venga annullato o dato per buono a tutti i partecipanti al test, e che insomma non sia calcolato per il punteggio finale. Ma queste sono comunque delle ipotesi e la decisione è sempre e comunque del ministero. Prendiamo come esempio il caso del concorso delle specializzazioni mediche 2014: in quel caso c'era stato addirittura un errore nei questionari, con due domande invertite tra i compiti di due scuole differenti. Verificato l'errore, il Miur ha deciso dapprima di annullare la prova, poi di salvarla neutralizzando i due quesiti non pertinenti, come già successo in passato in casi simili.

Carla Maria Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta