Esito Test medicina 2019: cosa bisogna sapere

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
esito test medicina 2019

Il test di medicina 2019 è ormai passato, e il primo pensiero dei candidati è: passerò? Uno dei primi step per capire quando e come scoprire gli esiti della prova di ammissione a medicina è quello del 17 settembre, da segnare sul calendario perché è il giorno in cui verranno pubblicati i risultati (in forma anonima) del test e si potrà già cominciare a capire come si è andati e se si ha qualche possibilità di passare.
Ma sarà solo il 27 settembre che gli aspiranti medici potranno consultare - nella sezione riservata su Universitaly - il proprio questionario e scoprire nel dettaglio il proprio punteggio.
La graduatoria nazionale test medicina 2019 sarà invece pubblicata l'1 ottobre, sempre su Universitaly, per tutti gli atenei italiani.




Esito test medicina 2019

Come detto, già il 17 settembre potrete sapere il vostro punteggio.
La prima cosa importante da capire è se avete totalizzato almeno 20 punti, necessari per risultare idonei ed entrare in graduatoria. Per sapere se il punteggio che avete totalizzato vi dà buone chance, sappiate che l'anno scorso ha passato (al primo colpo), il test ingresso medicina chi aveva raggiunto almeno circa 40 punti: con 40 punti circa, quindi, si hanno buone possibilità di entrare al primo colpo, senza scorrimenti.
Ovviamente, molto dipende sia dall'ateneo (e dal rapporto iscritti/posti disponibili) sia dalla difficoltà del test. Infatti, il punteggio che serve per piazzarsi nell'ultima posizione utile al primo tentativo può variare a seconda dell'andamento generale. Ricordiamo che quest'anno il questionario è stato modificato con una quantità maggiore di quesiti di cultura generale e parallela riduzione di quelli di logica. Aspettiamo gli esiti per sapere se questo influirà su risultati e graduatoria.

Esito test medicina 2019, come saperlo

Trovare gli esiti del test di medicina 2019 già dal 17 settembre è molto semplice. Questi vengono generalmente pubblicati dal Miur su Universitaly (area riservata) e divisi per atenei.
A meno che quest'anno non si decida di fare diversamente, vi basterà accedere al sito e controllare gli esiti per l'università dove avete svolto il test. Fondamentale il codice etichetta: infatti solo tramite questo codice identificativo riuscirete a sapere l'esito del vostro test. Se lo avete perso, niente paura: dovrete solo aspettare l'appuntamento del 27 settembre per visualizzare nella vostra area riservata su Universitaly il vostro punteggio nominativo, il foglio risposte e la scheda anagrafica.

Esiti test medicina, come funziona la graduatoria

Il 1 ottobre, poi, con la pubblicazione della graduatoria nazionale, chiunque superi il test ingresso medicina saprà se risulta 'assegnato' o 'prenotato' a una sede universitaria scelta. Cosa vuol dire? Che chi risulta 'assegnato' rientra nei posti della prima preferenza e deve immatricolarsi entro quattro giorni (sabato e festivi esclusi). In caso di ritardo, perde il diritto a immatricolarsi e viene escluso dalla graduatoria. Invece, chi risulta 'prenotato' non rientra nei posti della prima preferenza utile, ma appunto prenotato su una scelta successiva. Così il prenotato può decidere se immatricolarsi, oppure aspettare che si rendano eventualmente disponibili altre sedi indicate in base allo scorrimento di graduatoria.


Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere chi sarà l'ospite? Non ti resta che seguirci!

13 novembre 2019 ore 17:00

Segui la diretta