Test ingresso Biologia e Biotecnologie 2019: i tipi di test Cisia e Tolc, date e università

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
Test ingresso biologia e biotencologie Cisia e Tolc B


Biologia e Biotecnologie, insieme a Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF) e Farmacia, sono fra i corsi di laurea più gettonati dell’area scientifica. Indipendentemente da quale indirizzo si scelga, per accedervi è comunque necessario superare un test di ingresso, spesso a numero programmato.

Guarda anche:


Il test Cisia 2019 per Biologia e Biotecnologie: data, cos’è e come funziona

Alcuni atenei gestiscono in modo autonomo l’organizzazione del test, mentre altri affidano la gestione della prova a società esterne come il Cisia (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso) che non solo formula le domande ma stabilisce anche le date in cui sarà possibile sostenere il test presso le università che vi aderiscono. Per questo, per sapere il giorno della prova dovete andare sul sito dell’ateneo che avete scelto e leggere bene il documento del bando in cui saranno contenute tutte le informazioni utili relative allo svolgimento della prova e alla stesura delle successive graduatorie.
Il test Cisia è di tipo cartaceo e si svolge in una data nazionale ovvero lo stesso giorno e alla stessa ora presso tutti gli atenei aderenti. Per ora non si conosce ancora la data e l'ora precisa ma si sa soltanto che si terrà a settembre 2019.
La struttura del test per le aree di Biologia, Scienze e Scienze per la Vita presenta 50 quesiti suddivisi in quattro sezioni, da svolgere in 110 minuti:
    • 20 quesiti di Matematica di base in 50 minuti;
    • 10 quesiti di Biologia in 20 minuti;
    • 10 quesiti di Fisica in 20 minuti;
    • 10 quesiti di Chimica i 20 minuti.

A queste domande poi se ne aggiungono altre 30 relative alla conoscenza dell’Inglese da svolgere in 15 minuti. La prova complessiva quindi è composta da 80 quesiti da svolgere in 125 minuti totali.

Test Cisia dell’area scientifica: quali università lo adottano

Le università italiane che aderiscono al Cisia nell’ambito scientifico sono:
    • Università degli Studi del Sannio
    • Università degli Studi dell’Aquila
    • Università degli Studi di Firenze
    • Università degli Studi di Genova
    • Università degli studi di Salerno
    • Università degli Studi di Roma Tor Vergata
    • Università degli Studi di Udine
    • Università degli Studi Roma Tre
    • Università della Calabria
    • Università di Pisa
    • Università di Torino

Il test TOLC-B 2019 per Biologia e Biotecnologie: cos’è e come funziona

Il test TOLC è la versione telematica del test Cisia e in particolare il Test TOLC-B è quello adottato per le prove di ingresso a numero programmato nell’area scientifica relativa alla Biologia e alle Biotecnologie.
La struttura della prova ricalca quella del Cisia e si compone quindi di 50 quesiti divisi in quattro sezioni a cui se ne aggiunge una quinta rappresentata dalla conoscenza della lingua inglese composta da 30 domande. Il tempo a disposizione per lo svolgimento delle prime quattro sezioni è di 110 minuti mentre per completare la quinta si hanno 15 minuti per un tempo complessivo di 125 minuti.
Il TOLC-B è strutturato nel seguente modo:
    • 20 quesiti di Matematica di base in 50 minuti;
    • 10 quesiti di Biologia in 20 minuti;
    • 10 quesiti di Fisica in 20 minuti;
    • 10 quesiti di Chimica in 20 minuti;
    • 30 quesiti di inglese in 15 minuti.
Ad ogni risposta data inoltre è assegnato un determinato punteggio:
    1 punto per ogni risposta corretta;
    -0,25 punti per ogni risposta sbagliata;
    0 punti per ogni risposta non data.


La valutazione della sezione aggiuntiva di inglese

Per ciò che riguarda la valutazione della prova di inglese inoltre, in base al punteggio totalizzato sono assegnate diverse fasce di recupero:
    ≤ 6 = bisogna seguire un corso d’inglese a livello principiante (A1)
    7-16 = bisogna seguire un corso d’inglese di primo livello (A2)
    17-23 = bisogna seguire un corso d’inglese di livello intermedio (B1)
    24-30 = bisogna sostenere l’esame d’inglese di livello B1* senza necessità di seguire un corso.

Test TOLC-B 2019: quali università lo adottano

    • Università degli Studi di Cagliari
    • Università di Siena
    • Università degli Studi della Basilicata
    • Università degli Studi dell’Aquila
    • Università degli Studi di Catania
    • Università degli Studi di Messina
    • Università degli Studi di Milano
    • Università degli Studi di Milano-Bicocca
    • Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia sede di Modena
    • Università degli Studi di Sassari
    • Università degli Studi di Pavia
    • Università degli Studi di Trento
    • Università degli Studi Roma Tre
    • Università della Calabria
    • Università di Verona

Test TOLC-B 2019: le date

Per conoscere date e orari del TOLC-B presso gli atenei si consiglia di visitare il sito dell’Università scelta e consultare il bando del test di ingresso in Biologia e Biotecnologie per conoscere informazioni più dettagliate.
Inoltre, cliccando su questo link è possibile consultare le date previste per le prove e le scadenze per le iscrizioni.

Test Biologia e Biotecnologie: non sempre a numero programmato

Per tutte quelle università che non si affidano quindi ai test Cisia e TOLC-B per Biologia e Biotecnologie 2019, qualora non si tratti di un test ad accesso programmato locale, il test non è vincolante rispetto all’accesso ma ha funzione solo orientativa.
Gli atenei infatti grazie ai test riescono a conoscere il grado di preparazione e conoscenza dei futuri iscritti in Biologia e Biotecnologie, assegnando loro, qualora il punteggio ottenuto non sia ritenuto sufficiente, l’obbligo di sanare le carenze in entrata, superando, durante il corso dell’anno, gli Obblighi Formativi Attivi (O.F.A) che rappresentano i requisiti minimi di conoscenza delle materie principali di indirizzo.
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta