Tutti ammessi a Psicologia dopo il test annullato

E alla fine hanno vinto gli studenti. Ieri sul sito della Sapienza è uscito il decreto rettorale che ha aperto le immatricolazioni, a partire da oggi, martedì 3 ottobre, a tutti coloro che hanno presentato domanda di partecipazione al test di Psicologia e che erano risultati ammessi alla prova del 4 settembre.
Per decisione del Tar, infatti, è stata annullata la prova scritta per le magistrali di psicologia (svoltosi il 4 settembre) portando come motivazione l’irregolarità di 40 quesiti - su 90 - presenti nella prova, perché già presenti nell’esame dello scorso anno. Inoltre sono stati riscontrati irregolarità nel sistema informatico. A redigere il compito era stata una commissione interna all'ateneo, dato che non si tratta di un concorso "nazionale" (cioè organizzato dal Miur), ma "locale" Il rettore Eugenio Gaudio si era scusato con gli studenti "per il disagio inevitabilmente arrecato". A presentarsi, lo scorso 4 settembre, sono stati più di 1.500 giovani.

Soddisfazione dell'Udu

"Abbiamo mantenuto fede alla richiesta degli studenti. Fin da subito abbiamo richiesto che l’Ateneo immatricolasse tutti i partecipanti al test del 4 settembre scorso", precisa Andrea Franciosi, coordinatore dell'Udu di Roma. Malgrado le nostre richieste, "il Senato Accademico del 19 settembre aveva preso all’unanimità una decisione in senso contrario: quella di calendarizzare un test per il 5 ottobre. Di fronte a questa irremovibile presa di posizione da parte dell’Ateneo, per noi non vi era altra scelta che quella di procedere per le vie legali, presentando un ricorso al Tribunale Amministrativo del Lazio. Il 22 settembre il Tar si pronunciava con una sospensiva che annullava il test del 5 ottobre. Il 29 settembre siamo stati ricevuti dal Rettore e abbiamo sottolineato la necessità di intervenire tempestivamente con una reale assunzione di responsabilità". Poi è arrivato il dietrofront del Rettore che ha dato il via libera alle immatricolazioni.
Dopo Milano, Firenze anche a Roma il numero chiuso si dimostra un sistema fallace, che necessita di una ridiscussione. Confidiamo nel fatto che il caso in questione sia un’occasione anche per l’Ateneo per riflettere e ridiscutere sui numeri programmati", afferma Carlo Garau, capogruppo dell’UDU al CNSU.

Iscrizioni e lezioni

Gli studenti avranno tempo fino al 18 ottobre per iscriversi al corso scelto fino al terzo subentro degli elenchi risultanti da criteri comparativi dei requisiti curriculari calcolati in base ai dati forniti per l’iscrizione al test del 4 settembre. L’inizio delle lezioni è previsto per il 23 ottobre.
Commenti
Consigliato per te
Entrare a Medicina: il segreto di chi ce l'ha fatta
Skuola | TV
Contraccezione: sfatiamo i falsi miti!

Nella prossima puntata della Skuola Tv una psicosessuologa e una ginecologa ti aiuteranno a fare chiarezza sui diversi tipi di contraccettivi e su come bisogna usarli!

14 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta