Fin dall'inizio della sua vita sulla Terra,l'uomo,per soddisfare i propri bisogni e le proprie necessità,ha modificato l'ambiente circostante.
E adesso l'eccessivo disinteresse,accumulatosi negli anni, nei confronti di flora e fauna sta provocando dei problemi non indifferenti per il pianeta.
L'inquinamento è l'introduzione di sostanze chimiche e biologiche nell'ambiente in grado di provocare danni permanenti a tutti gli esseri umani.
I principali produttori di inquinamento sono gli scarichi rilasciati dalle aziende,dai mezzi di trasporto ma anche dalle case.
Ormai, le acque, il suolo e l'atmosfera sono infettate da germi e sostanze nocive.
Tutti i gas che sono stati prodotti dall'uomo rimangono nell'aria che respiriamo. Uno dei gas principali è l'anidride carbonica, ma anche il disboscamento è un pericolo,perchè con l'eccessiva diminuzione degli alberi,si produce meno ossigeno.
La maggior parte del pianeta Terra è formato da acque, ed anche esse non sono rimaste immodificate dall'uomo.

Molto spesso i rifiuti vengono gettati nei mari, senza pensare alle conseguenze che essi potrebbero causare alle creature che vivono nei fondali marini.
Anche l'inquinamento del suolo non è da sottovalutare perchè altera il clima e l'equilibrio di ogni ecosistema.
Purtroppo gli uomini, nonostante gli evidenti cambiamenti negativi che il pianeta sta avendo, continuano ad avere le proprie cattive abitudini, ma per fortuna, esiste gente che pensa al futuro, si occupa attivamente della difesa dell'ambiente. Se assumessimo atteggiamenti diversi e ci preoccupassimo di più di quello che ci circonda sicuramente, questo avrebbe un effetto positivo per la vita di tutti.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email