S4161 di S4161
Ominide 1101 punti

Rapporto uomo-natura


Al giorno d'oggi l'uomo vuole dominare sull'ambiente, ma niente può fare alle forze della natura. Dobbiamo prestare molte più attenzioni di quanto non abbiamo fatto in passato alla salute della natura, che è indispensabile per la nostra vita. In passato, infatti l'aria, corsi d'acqua, mare, montagne e foreste non potevano essere danneggiate gravemente o addirittura eliminate, perché in seguito a vari eventi e catastrofi, hanno dimostrato che la conquista di questi territori si può riversare contro l'uomo, portando gravi conseguenze quando è la natura stessa a ribellarsi. Ma tutto ciò non danneggia solo la natura, ma anche gli animali dove l'uomo ne causa addirittura l'estinzione. Non solo questo, ma anche i gas tossici sprigionati, dalle macchine, fabbriche; che continuano a far ingrandire il buco dell'ozono, che causano tumori e malattie gravi.
Ma le cose però possono migliorare, ad esempio in ogni nucleo familiare c'è almeno una macchina, in alcuni casi anche una ogni familiare, tutto ciò si potrebbe limitare usando una bici che fa bene sia per la salute nostra che quella dell'ambiente, come spesso vediamo negli ultimi anni abbiamo assistito a tragedie naturali devastanti come il terremoto dell'Aquila del 2009, dove un edificio costruito non a norma, non ha retto al terremoto e alcuni negozi si sono salvati altri no. Se l'uomo non avesse risparmiato nella costruzione dell'edificio e avesse rispettato tutte le norme di sicurezza, magari si sarebbero salvati molte persone. Un altro esempio è il Vesuvio, che è un vulcano non attivo al momento, ma ha molte case intorno, che non potrebbero stare, ma l'uomo incosciente ha costruito comunque. Ci sono state tantissime tragedie e catastrofi, dove la maggior parte delle volte l'uomo è la causa. L'unica soluzione potrebbe essere che egli deve imparare a convivere con la natura senza danneggiarla e ad organizzarsi l'ambiente nel quale vive nel modo più razionale possibile.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email