Video appunto: Tema - Internet, utile, ma sicuro

Tema: Internet, utile, ma sicuro?



Il mondo come lo conosciamo oggi è significativamente diverso da quello in cui poche generazioni prima di noi vivevano. L'avvento di Internet e l'evoluzione della tecnologia dell'informazione hanno fatto una tale differenza che le persone usano questi tipi di supporto in ogni campo e aspetto della loro vita.
Tuttavia, alcune persone dubitano che a lungo termine tali sviluppi avranno effetti negativi, soprattutto per quanto riguarda i modi in cui i big data sono posseduti e controllati dai servizi Internet.

Alcuni dei risultati più importanti e significativi di questa evoluzione tecnologica sono le email e il World Wide Web, o per lo più noto come Internet, oggi infatti sembra impossibile condurre la nostra routine quotidiana senza utilizzarli: questo tipo di comunicazione è presente in ogni aspetto e genere di lavoro - pubblicità, feedbacks sul servizio clienti, corrispondenza nel lavoro - per non parlare di quante volte le persone si trovino a cercare qualcosa su Google o altri motori di ricerca - per scuola / università, tutorial, persino ricette di cucina -. Internet ha fornito a tutti la possibilità di conoscere tutto e connettersi con tutti e tutto nel mondo attraverso uno schermo.
Tuttavia, vanno considerati anche i retroscena di questi servizi: smartphones e computer, Internet, registrano tutto ciò che cerchiamo e tutto ciò che digitiamo nelle e-mail e chat, oltre a memorizzare tutto ciò che diciamo vicino a tali dispositivi. Come mai, scorrendo alcune storie di Instagram, è possibile che tu veda una pubblicità che mostra quella specifica edizione di quella specifica marca di scarpe di cui stavi discutendo ieri con tua mamma? Strumenti come Internet, cache e cronologia forniscono la possibilità a tali motori di ricerca di sapere cosa piace alle persone, cosa cercano, il luogo in cui vivono, conti bancari e altri dati sensibili che, se non raccolti in modo sicuro, possono essere rubati.
Inoltre, istituzioni come la legislazione dell'Unione Europea nel corso degli anni hanno emanato nuove leggi con l'intenzione di rendere Internet un servizio più sicuro e protetto, tuttavia le grandi società imprenditoriali come Facebook, WhatsApp e Instagram, stanno cercando di imporre nuovi accordi sulla privacy,e tali aziende possiedono un'enorme quantità di dati sensibili dai propri utenti- si dice a fini pubblicitari-, ma cosa impedisce loro di vendere tali informazioni ?.

In conclusione, la tecnologia informatica ha reso la vita delle persone più facile negli anni, in termini di comunicazione e interconnessione, tuttavia le modalità con cui vengono raccolti questi big data e chi può accedervi è ancora una grande domanda a cui la 21a generazione deve rispondere e a cui deve fare attenzione per non riscontrarne gli effetti negativi nel prossimo futuro.