Eliminato 896 punti

Tema sull'inquinamento

Com'è triste questo tema, una volta la natura minacciava l’uomo invece oggi giorno è l’uomo a minacciare la natura, proprio lui che in passato amava la natura perché grazie ad essa poteva vivere. Per l’uomo la natura era la propria vita come se fossero parenti, vivendo in simbiosi. Invece adesso per colpa di questi macchinari moderni l’uomo inquina, distrugge e rovina la bellezza e il profumo della natura. Queste parole sono parole che non ho mai usato nei miei temi, ma in questo sono costretto, anche se so che sono parole di paura, di odio e di rovina per tutti noi, ma soprattutto per il nostro amato pianeta. Per tutti noi non è bello vedere il mare inquinato di petrolio e non è neanche bello vedere gabbiani, pesci e moltissimi altri animali che muoiono e soprattutto non è bello vedere la Terra soffrire; ormai è una Terra malata, è malata di una malattia che soltanto noi esseri umani possiamo guarire con il buon senso e la buona volontà.

Molte persone stanno cercando di proteggere la natura, ma soprattutto gli animali che vivono nelle varie aree naturali, come le rondini che fra venti anni non potranno neanche più volare nei cieli dell’Europa, perché ci ritroviamo ad avere un cielo inquinato. Altre persone invece distruggono sempre più la natura senza nemmeno rendersi conto della sua importanza, oppure uccidono o sfruttano milioni di animali all'anno per portarli in circhi dove vengono consegnati a persone senza cuore che li maltrattano, e per cosa poi? Per guadagnare soldi, ma non è cosi che si fa, non si maltrattano gli animali solo per interessi propri. Ecco cosa è arrivato a fare l’uomo, si è montato la testa senza capire poi le conseguenze. Ma oltre a questo tipo di inquinamento vi sono diversi altri tipi ad esempio l’inquinamento acustico. È il poco amore per la natura che conduce allo stato in cui ci si trova ora, bisogna impegnarsi tutti insieme per un mondo più pulito e migliore.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze