Amicizia, tema svolto


L’amicizia è una relazione tra persone che condividono esperienze e si fidano tra loro; si basa sull’empatia, cioè la capacità di mettersi nei panni di un’altra persona e di provare le sue emozioni.
Creare un forte legame con qualcuno che non ha con noi un rapporto di parentela ci fa star bene.
Un proverbio italiano molto famoso è “chi trova un amico, trova un tesoro”. Gli inglesi usano dire “a good friend is worth his weight in gold”, quindi “un buon amico vale il suo peso in oro”.
Esistono diversi tipi di amici. Ci sono gli amici storici, cioè quelli che si conoscono da tempo. Con essi si crea uno stretto legame, che talvolta può affievolirsi, ma non scompare mai. Con questi amici capita che ci si incontri molto raramente, ma bastano pochi minuti insieme per accorgersi che è come se ci si fosse visti il giorno prima.
Poi ci sono gli amici di convenienza, cioè quelle persone con cui si ha un rapporto di scambio, come il medico o l’avvocato, verso i quali però si avverte un legame che va oltre il vantaggio reciproco, ma non troppo.
Un altro tipo di amicizia è quella intergenerazionale. Gli amici intergenerazionali sono quelle persone di età diverse che creano uno stretto legame fra di loro nel tempo.
Infine, ci sono gli “amici del cuore”, cioè quelli che assicurano una presenza costante nella nostra vita. Con loro non abbiamo bisogno di fingere, perché ci amano per quello che siamo.
Un vero amico è colui che manifesta fiducia in noi e ci rende così più sicuri di noi, ma allo stesso tempo ci dice apertamente quando sbagliamo. L’amico è una persona sulla quale possiamo sempre contare.
L’amicizia è il mezzo attraverso il quale possiamo crescere e migliorare come persone, perché siamo esseri sociali, la solitudine non appartiene alla nostra più intima struttura umana. Abbiamo bisogno degli altri per essere davvero noi stessi.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email