Mongo95 di Mongo95
Ominide 6472 punti

È il rapporto tra le varie istituzioni che ci fa capire con che forma di governo si ha a che fare. Il sistema parlamentare ne è la forma più “moderna”, in cui l’istituzione rappresentativa arriva ad avere importanza anche per chi le decisioni le prende, cioè il governo, e ha un ruolo che non può più essere messo in discussione. Il governo parlamentare non fu un’acquisizione del periodo americano, non era quella l’intenzione dei padri costituenti. La Costituzione ha tradotto in pratica la separazione dei poteri, ma non è stata creata per realizzare questo principio teorico. I personaggi impegnati nelle lotte politiche avevano soltanto in mente ciò che era stato e non volevano più che fosse, e ciò che vogliono sia in futuro il proprio sistema politico. Correggere il passato e dare una sistemazione al presente che risolva i problemi. Nessuna attuazione di principi teorici.
Le decisioni dei costituenti sono soltanto strumenti tecnici che vanno nel senso della realizzazione del federalismo, non principi politici e teorici. Se però all’inizio si temeva l’eccessivo potere del Congresso, con il temo a diventare sempre più forte è l’esecutivo. Ciò soprattutto grazie all’operato delle sentenze della Corte Suprema, che con il loro potere ridimensionavano l’azione del legislativo statale e dell’unione. Poi si assunse effettivamente una diretta posizione di rafforzamento dell’esecutivo e delle sue competenze. La Corte Suprema mai riconoscerà la singola sovranità statale. Però è anche vero che con il tempo sono aumentati i casi di governo diviso, cioè con il Partito del Presidente che non è quello che ha maggioranza del Congresso. Dal 1789 all’esecutivo si iniziano ad affincare dei ministeri, i Dipartimenti, come quello di Stato, la Segreteria del Tesoro (a Hamilton) e quello della Difesa. Dal 1800 le competenze residue vengono affidate a nuovi dicasteri, togliendole man mano dal Presidente. Si hanno Segretario dell’Interno, della Giustizia (presieduto dal Attorney General), dell’Agricoltura, etc. esistono anche delle agenzie, che possono essere un altro tipo di amministrazione all’interno di un singolo departimento (come la FAD), oppure esterni (come la NASA).

La Costituzione degli Stati Uniti è la prima che viene scritta da dei soggetti politici che hanno la responsabilità di fondare un sistema politico nuovo. Non la regolazione e ridefinizione di vecchi rapporti, ma il risultato di una rottura col passato. Costituzione moderna in quanto espressione dell’esercizio di un potere costituente.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze