Ominide 55 punti

Inghilterra - La Prima Rivoluzione inglese

La rivoluzione inglese iniziò con la destituzione del re dal trono e ciò di conseguenza condusse al conflitto tra re e Parlamento. Lo scontro tra re e Parlamento aveva finito per coinvolgere l'intera popolazione. Carlo I, re d'inghilterra, potette contare sull'appoggio dell'alta aristocrazia, sulla Chiesa anglicana e su parte della gentry (gentry: piccola nobiltà di campagna).
Il Parlamento affidò il compito di organizzare le truppe parlamentari a Oliver Cromwell, un membro della gentry. Le sue truppe sconfissero ripetutamente le truppe di Carlo I e quest'ultimo fu reintegrato al trono sotto stretto controllo parlamentare. Carlo I però fuggì e raggiunse la Scozia, dove radunò un esercito. Nel 1648 le truppe di Cromwell sconfissero quelle di Carlo I nella nota battaglia di Preston. Carlo I fu decapitato il 30 gennaio 1649 in una piazza di Londra, così la monarchia venne dichiarata decaduta e lIinghilterra venne dichiarata un Commonwealth, ovvero sia Repubblica sia Stato. Cromwell assunse il titolo di Lord Protettore e governò il Paese.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email