Sapiens Sapiens 13859 punti

La pace di Westfalia: vincitori e vinti

La pace di Westfalia del 1648 conclude la guerra dei Trenta Anni e
1. segna la fine del sogno molto ambizioso di Ferdinado II di Asburgo di creare un grande stato cattolico nell’Europa centrale sotto il comando austriaco
2. rappresenta il trionfo della Francia del cardinale Mazarino. Con una grande abilità diplomatica, il ministro francese ottiene la distruzione dell’unità politica della Germania e la formazione di una miriade di staterelli, ciascuno con i diritti propri di una potenza sovrana. In pratica, essi ottengono il diritto di stringere singolarmente alleanze con le potenze vicine, di dichiarare guerra e pace anche senza il consenso dell’ Imperatore. La funzione di garante della libertà dei piccoli stati tedeschi è assegnata alla Francia che d’ora in poi avrà la possibilità di ogni intervento militare e diplomatico. Pertanto, negli anni a venire, la penetrazione della cultura francese in Germania sarà inevitabile anche perché quest’ultima, a causa di una guerra trentennale, si trova ad essere molto regredita dal punto di vista economico. Per oltre trecento anni e fino al XX secolo, la Francia resterà fedele al principio della frontiera francese fino al Reno e all’obiettivo della divisione politica della Germania
3. riconosce la supremazia della Svezia sul mar Baltico. Questo aspetto ribadisce la rovina della Germania in quanto con le clausole del trattato, la Svezia mette piede anche nel mare del Nord con il possesso di città quali Brema, Werden e Stettino: in questo modo le foci di tutti i grandi fiumi della Germania, cioè delle grandi vie di comunicazione commerciale ed economica all’interno dell’ Impero, ormai sono nelle mani della Svezia
4. sancisce in via definitiva l’indipendenza dell’Olanda
5. rappresenta, in definitiva, la fine della Controriforma in quanto vede il fallimento del progetto della ricostituzione dell’unità religiosa dell’Europa sotto la guida del Papato e dei Gesuiti, con l’appoggio delle truppe asburgiche e spagnole
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email