kiara93 di kiara93
Erectus 1265 punti

REGNO FRANCO - DINASTIA MEROVINGIA

I franchi si stanziano tra il Reno e il Meno; Clodoleo riunisce tutte le tribù franche sotto il proprio potere e in pochi anni conquista la Gallia e la valle del Reno con capitale Parigi. Il giorno del suo Battesimo concede alla monarchia
franca l'appoggio dell'aristocrazia gallo-romana. Uno dei provvedimenti legislativi realizzati da Clodoleo è la Lex Salica, una raccolta di norme consuetudinarie franche.
Alla morte di Clodoleo il regno viene diviso in quattro aree: Neustria, Austrasia, Borgogna e Aquitania.
Nel VII secolo i Pipinidi che ottengono il controllo dell'Austrasia, prendono le redini del potere e raggiungono l'apice della loro potenza con Pipino II di Heristal, che riunifa il regno e rende ereditaria la carica di Maestro di Palazzo. Il suo successore è Carlo Martello, che lotta in difesa della cristianità;.

Carlo si scontra e blocca a Poitiers i musulmani e alla sua morte il regno viene diviso in due: Carlomanno ottiene il controllo di Austrasia, Alemmannia e Turingia, Pipino il Breve invece ottiene il controllo di Neustria, Borgogna e Provenza.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017