Video appunto: Dictatus Papae, lotta per le investiture e scisma tra Chiese d'Oriente e d'Occidente

Il Dictatus Papae



Con l’elezione a papa del monaco Ildebrando di Soana, la lotta per le investiture compì una svolta radicale: Gregorio VII creò una polemica riguardante il rapporto tra papa e imperatore. negava che Dio potesse aver conferito il potere all’imperatore.
Nel 1075, Gregorio VII, nell’imminenza dello scontro con l’imperatore Enrico IV, Gregorio VII espose un documento chiamato Dictatus Papae le sue tesi sulla supremazia del sommo potere sacerdotale. Il suddetto documento affermò la teocrazia.

La lotta per le investiture



Gregorio VII condannò e depose gli ecclesiastici colpevoli di simonia(commercio delle cariche ecclesiastiche), obbligò i preti al celibato e decise di affrontare in modo radicale la questione delle investiture dei vescovi-conti. In un concilio stabilì la supremazia del papa sull’imperatore per la nomina dei vescovi, ma l’investitura era rivendicata dall’imperatore. Dopo il Dictatus Papae, l’imperatore convocò una dieta(assemblea imperiale alla quale partecipavano di diritto i grandi e piccoli feudatari e l’alto clero) a Worms nella quale depose Gregorio. La contromossa del papa fu la scomunica di Enrico IV. La lotta per le investiture sis concluse solo nel 1122 con un compromesso, il Concordato di Worms. Secondo l’accordo il vescovo era prima nominato dal papa e poi poteva ricevere l’investitura feudale dall’imperatore.

Lo scisma tra le Chiese d'Oriente e d'Occidente



Una conseguenza dell’evoluzione della Chiesa fu lo scisma(vuol dire separazione) con la Chiesa D’Oriente. Roma e Bisanzio erano in lotta fra loro. La ragione dello scisma fu essenzialmente politica: nel 1049 papa Leone IX affermò il primato del papa sull’assemblea dei vescovi e sull’autorità politica. Così il patriarca di Costantinopoli ordinò la chiusura delle chiese di rito latino. Come risposta, papa Leone IX scomunicò il patriarca e venne da questi scomunicato. Dopo quell’episodio avvenuto nel 1054 la chiesa cattolica romana e quella ortodossa greca, si separarono in via definitiva.
Registrati via email