Sapiens 7721 punti

L’alimentazione degli antichi Greci

Dai testi ritrovati a Micene è stato possibile ricostruire che cosa mangiassero i Greci già nel Il millennio a.C.
Con l’orzo e con il grano si facevano focacce; c’erano ceci, fave; tra i frutti predominavano i fichi, che erano assai diffusi; ma le pitture ci mostrano anche pesche, mele, pere e melagrane. Negli elenchi dei tributi offerti agli dei o
pagati dai vincitori non manca mai la carne, ricavata in genere da agnelli, capre e suini. Agli dei si offrivano anche miele e latte, ma soprattutto olio e vino. Ciò significa che erano questi i prodotti alimentari considerati di maggior pregio
Il pane si faceva anche con il farro e la segale. Per preparare le focacce dolci si univano all’impasto fichi, miele, latte; si mangiavano anche pappe di cereali mescolati con legumi, formaggio, olio e verdure, che erano così abbondanti e variate che in una commedia i Greci vengono chiamati "mangiatori di foglie".

Sia l’olivo che la vite giunsero in Grecia attraverso i Fenici e i commercianti della Siria e della Palestina. L’olivo ebbe una grande diffusione e fu protetto da apposite leggi. Era anche un albero sacro e con gli olivi si rimboschivano i terreni brulli. Gli alberi abbattuti dovevano essere sostituiti.
Del vino si parla spesso nei poemi omerici e non mancava mai nelle offerte votive, nei banchetti, nelle feste in onore di Dioniso. Divenne in poco tempo uno dei prodotti maggiormente esportati: era trasportato via mare in grandi anfore, o via terra in otri sul dorso di muli o asini.
In età omerica gli Achei mangiavano carne proveniente dai loro allevamenti, mentre in epoca più tarda il pesce diventò un elemento base dell’alimentazione. Se ne pescava in abbondanza, costava poco e veniva consumato fresco, affumicato, in salamoia oppure, come nel caso del tonno del mar Nero, sott’olio.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove