Date Avvenimenti


1921 --> Lenin promuove la NEP (Nuova Politica Economica) in netto
contrasto con gli ideali comunisti e per questo fu introdotta
solo in maniera provvisoria.
1922 --> Proclamazione dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
(URSS).
1924 --> Morte di Lenin e affermazione di Stalin come guida dell’URSS;
Stalin era uno dei principali luogotenenti di Lenin insieme a
Trotsky, ma fu preferito a quest’ultimo in quanto le tesi che
proponeva erano molto più idealiste e molto meno ancorate ai
bisogni quotidiani del Paese.
1928 --> Stalin trasformò la ridistribuzione delle terre in un totale
asservimento dei contadini allo Stato centrale; inoltre,
collettivizzò le terre e impose che lo Stato dovesse possedere
e controllare tutte le risorse economiche del Paese, nessuna
esclusa.
1928-1932 --> Introduzione dei piani quinquennali stabiliti dal GOSPLAN per
attuare una sorta di collettivizzazione anche in ambito

economico-industriale.
1935 --> Movimento Stachanovista conseguente all'introduzione dei piani
quinquennali.
1935-38 --> Massicce repressioni decise da Stalin (“grandi purghe”).

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email