Ominide 83 punti

Socialismo utopistico e socialismo scientifico


Socialismo utopistico

Il socialismo utopistico è la prima corrente di pensiero socialista. Si riferisce alle teorie riguardanti l'organizzazione politica e sociale e ha come fine la giustizia sociale e la socializzazione delle risorse economiche. Propone l'attuazione tramite riforme.

Esponenti del socialismo utopistico

-Robert Owen:fondò associazioni a carattere filantropo e di fratellanza (Trade Unions)
-Charles Fourier:ricollegandosi a Rousseau, pensava che l'interesse del singolo si conciliasse con quello della comunità
-Claude Henry Saint-Simon:la sua ideologia si basava su una società gestita da scienziati e industriali, le cui ricerche avrebbero garantito migliori condizioni di vita ai proletari
-Louis Blanc:proclamava la parificazione dei salari e aveva fondato gli Ateliers Sociaux dove i lavoratori avrebbero unito i propri sforzi per il bene comune
-Auguste Blanqui:influenza il pensiero socialista e comunista dell'800 e si sviluppa poi una corrente di pensiero ispirata al suo (blanquinismo)
-Pierre-Joseph Proudhon:è il primo intellettuale ad essersi definito anarchico e rifiuta ogni tipo di potere al di sopra dell'io, compreso Dio, affermando che sia un'istituzione illegittima finalizzata al controllo e sfruttamento


Socialismo scientifico e marxismo

marxismo:teoria sociale, economica e politica basata sul pensiero di Marx ed Engels.
Il socialismo scientifico è basato su un'analisi e una comprensione definita scientifica dai due teorici. E' caratterizzata da:
-critica totale della società capitalistica
-descrizione della storia come in continua evoluzione e lotta di classe
La storia ha attraversato quattro fasi:
-la comunità primitiva
-il regime di schiavitù
-la società feudale
-la società capitalistico-borghese
Il passaggio da una fase all'altra, è determinato dal cambiamento della classe che detiene i mezzi di produzione e meglio sa sfruttarli.
Nella società capitalistica, i borghesi detengono i mezzi di produzione e sfruttano il proletariato, che ha il compito di liberare l'umanità; inizialmente con una rivoluzione che abolirà la proprietà privata, per poi far sì che la storia giunga alla sua meta: il comunismo.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email