Ominide 2630 punti

Guerra di Corea
Nel 1950 in Corea scoppia la guerra civile, causando la scissione in due (al 38° parallelo) della stessa: al Nord vi sono i comunisti e a Sud i filo-occidentali.
Nella Guerra di Corea intervengono, combattendo, i cinesi e i russi in sostegno del Nord e gli USA in sostegno del Sud.
Nel 1953 si arriva all’armistizio che stabilisce la netta separazione tra Corea del Sud e Corea del Nord.
Al seguito della tensione tra il capitalismo e il comunismo (tra USA e Unione Sovietica) si ha la corsa agli armamenti nucleari.

Maccartismo
Dal 1949 al 1954 si ha negli Stati Uniti il fenomeno anticomunista del Maccartismo, dal nome del senatore Joseph McCarthy, il quale aveva l’incarico di presidente della commissione contro le attività antiamericane (volta alla scoperta dei nazisti in America).

Il Maccartismo consiste nel mettere sotto processo coloro che manifestano opinioni filocomuniste.
Nel 1952 viene eletto come presidente Eisenhower che inizialmente appoggia il Maccartismo (chiamato anche metaforicamente Caccia alle Streghe) permettendo anche di intervenire nella vita delle persone, ma poi, nel 1955, rendendosi conto dei danni all’economia americana (andava a colpire persone con rilievo sociale, anche Charlie Chaplin), lo interrompe.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email