Ominide 4173 punti

Fuga dalla DDR


Dalla fine della guerra fino alla costruzione della famiglia Rauer nel 1961, circa un milione di persone fuggirono dalla Germania dell’Est verso la Germania dell’ovest. Al Muro di Berlino ci furono circa 5000 tentativi di fuga e più di 3000 non riuscirono. Alla fine degli anni '50, sempre più cittadini della Germania Est arrivarono nella Germania occidentale attraverso le ambasciate della Repubblica Federale a Praga e Budapest.
Nel 1939, le pause di persone furono in grado di fuggire nella RFT: si aprono le "frontiere" tra Ungheria e Austria. Ci sono molte storie coraggiose e fantasiose sulla fuga. Qui ce ne sono alcuni.
1961: Un soldato della RDT salta oltre la recinzione al confine. C'è una foto del salto. La foto è famosa in tutto il mondo.
1964: 57 persone possono fuggire attraverso un tunnel verso ovest. Il tunnel è lungo 145 m e profondo 12 m. L'ingresso si trova in un bagno di Berlino Est e l'uscita si trova nella cantina di un vecchio panificio di Berlino Ovest.
1968: Bernd Böttger, 28 anni, costruisce un mini-sottomarino con un piccolo motore e lo porta sott'acqua attraverso il Mar Baltico fino alla Danimarca. Per 25 km gli servono 5 ore.
Inoltre sono state raccontate diverse storia del passaggio da Germania Est a Germania Ovest, come di persone nascoste in scatole di altoparlanti, in mucche di plastica, tra tavole da surf. Inoltre è stato usato anche un sottomarino per passare da una parte all’altra.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email