1914-15: Assalti marittimi

Allo scoppio della guerra, sul mare, gli incrociatori tedeschi attaccano ovunque sia le navi mercantili sia i porti e i navigli britannici e francesi. Alla fine di ottobre 1914 le navi franco-inglesi affondate o catturate sono già più di quaranta. Tra il dicembre del 1914 e i primi mesi del 1915 però, la marina britannica si riorganizza, riesce a localizzare tutte le squadre di incrociatori-corsari tedeschi, ad affondarli o neutralizzarli. Il governo inglese cerca di sfruttare il vantaggio predisponendo il blocco navale nel Mare del Nord, che impedisce alle navi mercantili tedesche di raggiungere i porti della Germania. Il blocco ha due limiti, da un lato si sviluppa un fiorente traffico di contrabbando affidata alle navi dei paesi neutrali e, che passa attraverso l'Olanda e la Scandinavia in direzione della Germania mentre dall'altro tra la primavera e l'agosto del 1915 i tedeschi utilizzano indiscriminatamente sommergibili contro le navi mercantili diretti in Gran Bretagna. Il 7 maggio 1915 un sommergibile tedesco affondò il transatlantico inglese Lusitania, in servizio tra New York e Liverpool con a bordo 128 cittadini statunitensi. L'azione suscita le clamorose proteste del governo statunitense. Altre proteste di Stati neutrali che hanno visto affondare i loro mercantili inducono l'ammiragliato tedesco a porre termine a questa prima fase di guerra sottomarina. Negli ultimi mesi del 1915 il blocco navale britannico a danno del commercio tedesco si è fatto più efficace perché è stato esteso anche alle navi mercantili di paesi neutrali. L'Ammiragliato tedesco decide allora di forzare il blocco in una grande battaglia navale che viene combattuta tra il 31 maggio e il 2 giugno del 1916 al largo della costa occidentale dello Jutland in Danimarca. La flotta tedesca riporta una vittoria netta ma non decisiva sulle navi britanniche. Di conseguenza il blocco navale non viene interrotto e l'Ammiragliato tedesco decide di ricorrere nuovamente alla guerra sottomarina indiscriminata.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email