Ominide 2630 punti

Il Romanticismo e le sue caratteristiche

Il Romanticismo è un complesso movimento politico, filosofico, artistico e culturale, diffusosi tra il Settecento e il Novecento, nato soprattutto dalla condizione di crisi economica e industrializzazione di questo periodo.
Il movimento letterario Sturm und Drang apre la strada al Romanticismo Europeo.
La principale attenzione di questo movimento artistico è per i sentimenti e per le passioni caratteristiche dell’individuo.
Il Romanticismo è in forte contrapposizione col Neoclassicismo: quest’ultimo faceva riferimento ad un passato ideale basato sulla regolarità e sulla disciplina, il primo invece faceva riferimento al Medioevo esaltando la fantasia e le passioni.
La fede, l’irrazionalità e il sentimento riaffiorano in mille forme. Per quanto riguarda la pittura si prediligono rappresentazioni che tendono a una immediata presa sul pubblico, ai soggetti classici si affiancano soggetti della tradizione locale e personificazioni della natura. I pittori come Goya puntavano soprattutto al coinvolgimento emotivo-visivo. Nasce il sentimento del Sublime che si basa sulle sensazioni date dalla natura.

Per quanto riguarda la scultura i soggetti saranno espressi in modo più passionale perdendo talvolta di armonia ed equilibrio.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email