Ominide 5673 punti

Hayez, Francesco- Atleta trionfante


L’Atleta trionfante, che Hayez realizzò intorno al 1813 , gli valse la vittoria al primo premio di nudo istituito dal Canova presso l’Accademia romana di San Luca, dove ancora troneggia .L’opera appartiene alla produzione artistica di Heyez decisamente in ambito neoclassico, genere a cui l’artista si dedica con più frequenza. L’atleta , che tiene nella destra la palma della vittoria, è in primo piano ed è collocato in un ambiente composto da un carro , quello del trionfo, e da un edificio classico con colonne doriche scanalate. Alla destra dell’atleta, abbandonato contro il muro, un disco di pietra: evidentemente il giovane uomo è un discobolo. La quasi frontalità è un mezzo per dimostrare la perfetta conoscenza dell’anatomia e delle regole proporzionali che stanno alla base dello studio del nudo. La posizione dell’atleta è resa meno statica e più dolce dall’incidere verso destra e dalla rotazione della testa verso il lato opposto. L’efficace chiaroscuro, invece, è dovuto all’illuminazione da sinistra e all’atteggiarsi del corpo , appena sinuoso, con un braccio sollevato ( che dà luogo alla ombre sulla gamba destra) e l’altro avvolto in un bruno mantello ondeggiante che offre il necessario contrasto all’incarnato chiaro. Per anni questo dipinto fu tenuto in Accademia quale modello per gli studenti di nudo.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Hayez, Francesco - Opere (2)